dalla Home

Anticipazioni

pubblicato il 21 giugno 2011

Audi Q2, Q4 e Q6

I Quattro Anelli sviluppano nuovi SUV di “nicchia”

Audi Q2, Q4 e Q6
Galleria fotografica - Audi Q3 quattroGalleria fotografica - Audi Q3 quattro
  • Audi Q3 quattro - anteprima 1
  • Audi Q3 quattro - anteprima 2
  • Audi Q3 quattro - anteprima 3
  • Audi Q3 quattro - anteprima 4
  • Audi Q3 quattro - anteprima 5
  • Audi Q3 quattro - anteprima 6

Audi gioca a "pari e dispari" (un po' come farà BMW) con i suoi SUV, presenti e futuri. La posta in gioco è l'ampliamento dell'intera gamma Q, ora composta dai modelli "dispari" Q7, Q5 e dalla più recente Q3. Le nicchie di mercato che il Costruttore di Ingolstadt sta per presidiare sfrutteranno però gli spazi lasciati, in un certo senso, "vuoti" dalla politica di naming delle auto dai Quattro Anelli: Q6, Q4 e Q2 sono dunque le sigle "pari" dietro cui nasceranno i modelli che contrasteranno rispettivamente la BMW X6, la Range Rover Evoque e la MINI Countryman. Questi sono i rumors che circolano tra la stampa specializzata d'Oltremanica e la strategia industriale del Marchio premium tedesco dovrebbe ricalcare le previsioni britanniche di "SUVvizzazione" di tutti i segmenti di mercato.

DALLA A1 NASCE LA Q... 2
Partendo dal basso, come dimensioni s'intende, la piattaforma che farà da base all'Audi Q2 è il pianale dell'utilitaria A1, da cui nascerà l'auto che si spartirà la fetta di clienti attratti da vetture come la Nissan Juke e la MINI Countryman. Considerando le radici tecniche del progetto (la A1) - che permetterebbe uno sviluppo relativamente rapido, con il 2013 come data di debutto sul mercato - la scelta più logica sarebbe dunque quella di battezzare questo SUV compatto con la sigla Q1, che però lascerà più probabilmente spazio al nome "Q2", più coerente con l'ampliamento della gamma a venire.

SPORT UTILITY A 3 PORTE
Il contrafforte con cui arginare il diffondersi dell'inglese Evoque, l'Audi Q4, sta occupando i tavoli degli uffici di marketing e tecnici tedeschi, per offrire ai clienti una configurazione di carrozzeria lanciata proprio dalla piccola Range Rover. La versione a 3 porte dovrà infatti veicolare l'immagine di sportività della vettura e sarà condivisa dalla "cugina" di Zuffenhausen, la Porsche Cajun, attesa per il 2014, con un anno d'anticipo sul lancio della Q4 (2015).

SUV COUPE' BI-TURBO E IBRIDA
Il duello più ovvio, per la presenza sul mercato della BMW X6 già dal 2008, è quello tutto bavarese tra il SUV-coupé di Monaco e l'Audi Q6, che affinerà le linee e le proporzioni della Q7 per sfidare la Casa dell'Elica nel 2016. I motori che spingeranno questa famiglia di veicoli (Q2, Q4 e Q6, s'intende) saranno tutti sovralimentati, prevedendo l'abbinamento della architettura ibrida della Q5 con i propulsori a benzina TFSI, l'adozione del doppio-turbo che ha debuttato con l'unità a 6 cilindri 3.0 della A6 Avant e l'immancabile presenza della trazione integrale quattro, come da tradizione.

Galleria fotografica - Audi Q7 restylingGalleria fotografica - Audi Q7 restyling
  • Audi Q7 restyling - anteprima 1
  • Audi Q7 restyling - anteprima 2
  • Audi Q7 restyling - anteprima 3
  • Audi Q7 restyling - anteprima 4
  • Audi Q7 restyling - anteprima 5
  • Audi Q7 restyling - anteprima 6
Galleria fotografica - Audi Q5Galleria fotografica - Audi Q5
  • Audi Q5 - anteprima 1
  • Audi Q5 - anteprima 2
  • Audi Q5 - anteprima 3
  • Audi Q5 - anteprima 4
  • Audi Q5 - anteprima 5
  • Audi Q5 - anteprima 6

Autore:

Tag: Anticipazioni , Audi , auto europee


Top