dalla Home

Motorsport

pubblicato il 20 giugno 2011

WTCC: assolo Chevrolet a Brno

Huff, Muller e Menu, fra loro potrebbe decidersi un titolo "monomarca"

WTCC: assolo Chevrolet a Brno

La stagione del WTCC non è arrivata ancora al giro di boa, eppure sembra che il titolo 2011 sia un affare dei tre piloti Chevrolet, che mai come quest'anno hanno a disposizione una Cruze tanto competitiva. Nell'ultima prova di Brno i due podi sono stati infatti ancora monopolizzati dai piloti del Cravattino, con l'eccezione dell'intruso Tom Coronel, su BMW, che è salito in piazza d'onore in gara 2.

Nel computo delle vittorie, la Casa americana quest'anno in pratica non ha avuto sinora concorrenza: su dieci eventi, per ben nove volte il vincitore è stato un pilota Chevrolet. Conduce la classifica Rob Huff, a quota 187 punti con cinque vittorie di cui l'ultima in gara 1 a Brno, seguito a quota 162 Yvan Muller che si è invece aggiudicato gara 2. Una vittoria, invece, per il veterano Alain Menu, comunque costantemente a podio quando ha potuto lottare per la vittoria proprio come in Repubblica Ceca dove ha conquistato due terzi posti che confermano la stessa posizione in classifica piloti.

Con sette tappe ancora da disputare, l'unico pilota di marca diversa a portata di iride potrebbe essere il nostro Gabriele Tarquini, che a Brno ha debuttato con la Seat Leon 1.6 turbo ma è stato sfortunato per via di un'avaria al propulsore in gara 1 ed è stato inglobato nel gruppone in gara 2. L'abruzzese si trova però a quota 83, avanti di un solo punto dal migliore dei piloti BMW Tom Coronel.

Autore:

Tag: Motorsport , Chevrolet , wtcc


Top