dalla Home

Curiosità

pubblicato il 17 giugno 2011

La Fiat 500 ha conquistato la Germania

L'italiana è prima nello studio di soddisfazione dei clienti. Volvo in testa tra i costruttori

La Fiat 500 ha conquistato la Germania
Galleria fotografica - "Vehicle Owner Satisfaction Study", JD Power - 2011Galleria fotografica - "Vehicle Owner Satisfaction Study", JD Power - 2011
  • \
  • \
  • \

In termini di prestazioni, abitacolo e carrozzeria, la Fiat 500 è stata giudicata dagli automobilisti tedeschi la più soddisfacente city car del momento. La piccola italiana ha battuto la concorrenza piazzandosi al primo posto nello studio "Vehicle Owner Satisfaction Study" di JD Power and Associates, categoria "Caty Car". Un'ottima notizia per il Lingotto, che ieri sera a Berlino presso la casa editrice Axel Springer ha ritirato il premio tradizionalmente assegnato a modelli tedeschi e giapponesi. Lo studio della nota agenzia di ricerche di mercato è stato effettuato tramite 17.158 sondaggi online rivolti a possessori di auto da almeno due anni con all'attivo una media di 38.700 chilometri percorsi ed ha misurato il loro grado di soddisfazione su una base di 67 caratteristiche in quattro diverse categorie, ognuna con un'importanza specifica. Le prestazioni, il design, il comfort e le funzioni hanno contato per un 32% sulla valutazione totale; la qualità e l'affidabilità per un 26%; i costi di gestione (carburante, assicurazione, manutenzione e riparazione) per un 22% e la soddisfazione delle concessionarie ha inciso per un altro 20%. La Fiat 500 ha conquistato il primo posto con una valutazione totale dell'81,8%, ma non è stata l'unica ad essere premiata (sebbene sia l'unica italiana nell'intera classifica). Vediamo quindi di seguito la ricerca dove è evidente la supremazia Mercedes nella quantità di riconoscimenti e la vittoria di Volvo nella classifica per costruttori.

LA CLASSIFICA PER MODELLI E CATEGORIE
Dietro la Fiat 500 nella categoria City Car ci sono la Hyundai i10 (81,5%) e la Suzuki Slash (81,2%). Nella categoria Small Car troviamo invece come prima classificata la Mazda2 (83,5%) e a seguire la Dacia Logan (83,2%) e la MINI (82,7%). Procedendo con ordine e quindi aumentando le dimensioni dei modelli, nella categoria Lower Medium Car c'è un'altra Mazda al vertice, la Mazda3, con un punteggio totale dell'86,2%, a cui seguono l'84,8% della Mercedes Classe A e l'84,3% della Honda Civic. L'Upper Medium Car più soddisfacente è invece risultata la Honda Accord (86,0%), inseguita dalla Volvo V50 (8,59%) e a parimerito dalla Opel Insigna e dalla Toyota Avensis (83,9%). La Mercedes Classe C è stata giudicata la migliore in termini di soddisfazione tra le Compact Executive Cars (83,7%), in cui troviamo al secondo posto la BMW Serie 3 e al terzo le Audi A4 ed S4. Ancora Mercedes si è guadagnata le posizioni migliori nella categoria Executive Luxury: prima e seconda sono rispettivamente la Mercedes Classe E (84,6%) e Classe S (83,2%), con la Volvo V70 che siede in terza posizione (82,7%). L'MPV che ha soddisfatto più tedeschi è risultato il Ford S-Max (84,6%), mentre la Seat Altea è seconda (84,1%) e la Mercedes Classe B è a pari merito in terza con la Toyora Verso (83,8%). L'ultima categoria è quella dei SUV. Qui ha conquistato il premio un'altra Mercedes: la Classe M (85%). Seguono Audi Q7 (85,3%) e Volkswagen Touareg (83,5%).

IL RANKING DEI COSTRUTTORI
Nonostante la vittoria della Fiat 500 come City Car, per trovare il marchio italiano nello studio "Vehicle Owner Satisfaction Study" di JD Power and Associates 2011 bisogna andare a cercare sotto la media. Esattamente Fiat si trova al 23esimo posto, compresa tra Peugeot (22esima) e smart (24esima). Non si tratta quindi di un risultato poco soddisfacente. Al primo posto nell'indice di Ranking dei costruttori troviamo Volvo, seguito da Mercedes, Mazda, MINI, Honda, Audi, Skoda, BMW, Toyota e Dacia. Subito fuori la Top Ten, ma prima della media, si trova Ford. Volkswagen è invece un gradino sotto il punteggio medio al 12esimo posto e dietro di lei ci sono Seat, Porsche e Renault. Proseguendo nell'elenco compare in 16esima posizione Nissan, seguita da Hyundai e Kia. La prima Casa italiana a comparire nella lista (e unica insieme a Fiat) è Alfa Romeo, piazzata al 20esimo posto. Opel è al 21esimo, Daihatsu al 25esimo, Mitsubishi al 26esimo, Citroen e Chevrolet rispettivamente al 27esimo e 28esimo. Non sono rientrate nella lista per un punteggio troppo basso: Chrysler, Dodge, Jaguar, Jeep, Lancia, Land Rover, Lexus, Saab e Subaru.

Autore:

Tag: Curiosità , Fiat , premi


Top