dalla Home

Attualità

pubblicato il 17 giugno 2011

Infrastrutture: nuova intesa tra Berlusconi e Matteoli

Definiti i finanziamenti per le opere nel Lazio, Puglia, Toscana e Veneto

Infrastrutture: nuova intesa tra Berlusconi e Matteoli

Il governo ha individuato le infrastrutture da realizzare nel Lazio, in Puglia, Toscana e Veneto. Ieri il Presidente del Consiglio Silvio Berlusconi e i ministri delle Infrastrutture e dei Trasporti, Altero Matteoli, dell'Ambiente, Stefania Prestigiacomo, e dei Rapporti con le Regioni, Raffaele Fitto, hanno sottoscritto a Palazzo Chigi le nuove "Intese Generali Quadro" con i rispettivi Presidenti delle Regioni. Negli accordi, previsti dalla Legge Obiettivo per le opere pubbliche, sono indicati, come spiega una nota del Ministero, tutte gli interventi infrastrutturali che si intendono realizzare seguendo una logica di priorità coerente con quanto previsto nel Documento di Economia e Finanza.

"Con la stipula delle nuove Intese si rinnova oggi il percorso istituzionale che realizza nei fatti la programmazione infrastrutturale del Paese", ha commentato il Ministro Matteoli nel corso della Cerimonia della firma a Palazzo Chigi. Anche le fonti di finanziamento sono state individuate e riguardano in particolare forme di partenariato pubblico-privato, "che sono alla base di un cambiamento culturale finalizzato alla riduzione della spesa improduttiva per le infrastrutture" dice il Ministro. Nelle prossime settimane saranno invece sottoscritte le Intese con le altre Regioni.

Autore:

Tag: Attualità


Top