dalla Home

Tuning

pubblicato il 16 giugno 2011

Mercedes C63 AMG Whitestorm Romeo Ferraris

Arriva una nuova tedesca "made in Opera"

Mercedes C63 AMG Whitestorm Romeo Ferraris
Galleria fotografica - Mercedes C63 AMG Whitestorm Romeo FerrarisGalleria fotografica - Mercedes C63 AMG Whitestorm Romeo Ferraris
  • Mercedes C63 AMG Whitestorm Romeo Ferraris - anteprima 1
  • Mercedes C63 AMG Whitestorm Romeo Ferraris - anteprima 2
  • Mercedes C63 AMG Whitestorm Romeo Ferraris - anteprima 3
  • Mercedes C63 AMG Whitestorm Romeo Ferraris - anteprima 4
  • Mercedes C63 AMG Whitestorm Romeo Ferraris - anteprima 5
  • Mercedes C63 AMG Whitestorm Romeo Ferraris - anteprima 6

Dopo aver realizzato una Mercedes C63 AMG da quasi 540 cavalli nel 2010, la Romeo Ferraris ha deciso proporre per il medesimo modello la versione speciale chiamata Whitestorm. La particolare pellicolatura della carrozzeria in bianco opaco crea un perfetto contrasto con la verniciatura nero opaco della griglia anteriore e dei dettagli del paraurti che rendono estremamente aggressiva la sportiva tedesca. Il bianco è stato scelto per richiamare la livrea ufficiale e celebrare i successi del Team Romeo Ferraris che, proprio con quattro C63 AMG, è impegnato nel Campionato Superstars. Una scelta più "racing" per il tetto e per il lip posteriore, pellicolati in carbonio, mentre completano il look "aggressivo" i cerchi a cinque razze da 18" pollici di serie verniciati in nero opaco. Come optional è possibile integrare una lama al paraurti anteriore per enfatizzarne la sportività.

Come si addice a una vettura di questo livello per gli interni sono stati scelti materiali e finiture di pregio. I sedili sportivi AMG sono stati infatti rivestiti in morbida pelle Cartier e impreziositi da cuciture a rombi, abbinati a cuffia cambio, corona del volante e pannelli portiera rigorosamente rivestiti con la stessa pelle di altissima qualità. Oltre al "sound" del propulsore i tecnici della Romeo Ferraris hanno dedicato grande attenzione all'impianto audio dell'abitacolo che è stato ulteriormente migliorato con l'installazione di altoparlanti JBL e tweeter aggiuntivi sulle portiere posteriori.

Il motore V8 da 6,3 l di cilindrata e 450 cavalli della Mercedes C63 AMG è attualmente uno dei propulsori aspirati di serie più potenti al mondo. La Romeo Ferraris ha scelto di non intervenire direttamente sui suoi componenti, ma ne ha esaltato le prestazioni con una nuova mappatura della centralina elettronica (+79 CV +81 Nm) e con un linea di scarico sportiva completa (composta da collettori, centrale e catalizzatori 200 celle) con terminali speciali a doppia uscita che danno voce a un rombo cupo e poderoso, nettamente più aggressivo rispetto a quello di serie. Per i più esigenti i tecnici della Romeo Ferraris, grazie alla grande esperienza maturata nel mondo delle competizioni e nel Campionato Superstars, possono ulteriormente incrementare la potenza della C63 AMG con elaborazioni su misura.

Autore: Redazione

Tag: Tuning , Mercedes-Benz


Top