Motorsport

pubblicato il 14 giugno 2011

Stirling Moss si ritira... a 81 anni

La decisione dopo le qualifiche della Le Mans Legends: "Ho avuto paura"

Stirling Moss si ritira...  a 81 anni

Si ritira dalle corse, questa volta definitivamente, il grande Stirling Moss. Lo ha annunciato dopo le qualifiche della "Le Mans Legends", competizione fra vetture d'epoca che fa parte del programma della 24 Ore di Le Mans che si è svolta nel weekend. "Questo pomeriggio mi sono molto spaventato - ha detto Sir Moss - ed ho sempre detto che non appena mi fossi sentito non all'altezza degli avversari, allora mi sarei ritirato". Moss avrebbe dovuto disputare la Le Mans Legends a bordo di una Porsche RS 61, restaurata per l'occasione. Dal suo ritiro da pilota professionista nel 1962, l'asso britannico non si è mai tirato indietro dall'esibirsi al volante, anche se in competizioni non agonistiche.

Non ha mai vinto un Mondiale e per quattro volte (1955, 1956, 1957 e 1958) in Formula 1 è finito secondo, tre volte dietro Fangio e una dietro il connazionale Mike Hawthorn, eppure Stirling Moss è una leggenda. Nelle oltre 500 gare in cui si è cimentato dal 1948 al 1962 ha sempre lasciato il segno con qualunque vettura: memorabile il record alla Mille Miglia: oltre 1.600 km in 10 ore e 8 minuti, al volante della Mercedes-Benz 300 SLR numero 722, grazie all'invenzione messa a punto insieme al suo copilota-giornalista Denis Jenkinson: il roadbook. Ha interrotto la sua carriera da pilota professionista nel 1962, dopo un terribile incidente a Goodwood nel quale rimase paralizzato per sei mesi.

Autore:

Tag: Motorsport , formula 1 , piloti , le mans


Vai allo speciale
  • Le ragazze del Salone di Francoforte 2017 - Salone di Francoforte 2017 - 23
  • Le ragazze del Salone di Francoforte 2017 - Salone di Francoforte 2017 - 15
  • Le ragazze del Salone di Francoforte 2017 - Salone di Francoforte 2017 - 15
  • Le ragazze del Salone di Francoforte 2017 - Salone di Francoforte 2017 - 19
Vai al Salone Salone di Francoforte 2017
 
Top