dalla Home

Novità

pubblicato il 22 maggio 2006

Porsche 911 Turbo

Porsche 911 Turbo
Galleria fotografica - Porsche 911 TurboGalleria fotografica - Porsche 911 Turbo
  • Porsche 911 Turbo - anteprima 1
  • Porsche 911 Turbo - anteprima 2
  • Porsche 911 Turbo - anteprima 3
  • Porsche 911 Turbo - anteprima 4
  • Porsche 911 Turbo - anteprima 5
  • Porsche 911 Turbo - anteprima 6

Sette vite o forse anche più, oramai sembra che non ci siano più limiti per la 911, mitologica vettura che dal 1964 fa sognare generazioni di appassionati.

Una incredibile capacità di rinnovarsi nel rispetto della tradizione, migliorando ogni volta prestazioni e guidabilità, caratterizza le nuove versioni che si susseguono a ritmo incessante da alcuni anni.
In questo la versione 997 è emblematica e con la presentazione della Turbo il cerchio dei modelli disponibili, arricchito anche dalla GT3, si chiude definitivamente.

Invariata negli interni rispetto alle versioni più "civili", all'esterno è impossibile confonderla con queste ultime, esprimendo senza remore la sua diversità con prese d'aria supplementari disseminate un po' ovunque e con il grande alettone posteriore, che assolve a funzioni aerodinamiche e tecniche, in quanto sede degli intercooler.

In effetti vista da dietro è semplicemente impressionante ed esprime al meglio tutta la sua muscolare potenzialità, oltre ad incutere un giustificato timore reverenziale.
I numeri relativi alle prestazioni vantano dati incredibili: grazie anche all'adozione di turbine a geometria variabile si raggiungono i 480 cavalli a 6.000 giri, con una coppia massima di ben 620 Nm. disponibile in maniera quasi uniforme nell'arco compreso tra i 1.950 ed i 5.000 giri.

Nel caso di scelta dell'optional tecnico Sport Chrono Turbo, la presenza dell'overboost attivabile manualmente fa aumentare questo valore fino a 680 Nm per 10 secondi, generando un ulteriore miglioramento delle prestazioni di accelerazione e ripresa, che normalmente con il cambio manuale sono di 3,9 secondi nel classico 0-100 km/h., 12,8 secondi nello 0-200 km/h. e di appena 3,8 secondi da 80 a 120 km/h. in sesta!!!
Ma. udite udite, l'eventuale presenza del cambio Tiptronic riesce ad apportare ulteriori benefici effetti a queste già sbalorditive performance portando a 3,7 - 12,2 e 3,5 i rispettivi secondi necessari.
La velocità massima supera abbondantemente i 300 Km/h.

La trazione integrale con differenziale centrale a controllo elettronico è garanzia di motricità ottimale su qualsiasi percorso, mentre il già valido impianto frenante di serie può essere arricchito dai dischi in ceramica, i cui vantaggi sono rappresentati da un peso inferiore di ben 17 kg., da una maggior resistenza al fading e da una durata notevolmente superiore.

In vendita dal mese di Giugno ad un prezzo di 138.939 EURO è sicuramente un'arma totale in grado di rivaleggiare con chiunque osi gettarle il guanto di sfida, ma esige sicuramente mani esperte e grande sensibilità per poter esplorare i limiti delle sue immense potenzialità. Rigorosamente in pista.

Scheda Versione

Porsche 911
Nome
911
Anno
2004 (restyling del 2008) - F.C.
Tipo
Extralusso
Segmento
sportive
Carrozzeria
coupé
Porte
2 porte
Motore
normale
Prezzo
VAI ALLA SCHEDA

Autore: Giovanni Ceccarelli

Tag: Novità , Porsche


Top