dalla Home

Motorsport

pubblicato il 13 giugno 2011

Audi trionfa alla Le Mans 2011

Autori dell'impresa Fassler/Lotterer/Tréluyer. Corvette vittoriosa fra le GT

Audi trionfa alla Le Mans 2011
Galleria fotografica - Audi trionfa alla 24 Ore di Le Mans 2011Galleria fotografica - Audi trionfa alla 24 Ore di Le Mans 2011
  • Audi trionfa alla 24 Ore di Le Mans 2011 - anteprima 1
  • Audi trionfa alla 24 Ore di Le Mans 2011 - anteprima 2
  • Audi trionfa alla 24 Ore di Le Mans 2011 - anteprima 3
  • Audi trionfa alla 24 Ore di Le Mans 2011 - anteprima 4
  • Audi trionfa alla 24 Ore di Le Mans 2011 - anteprima 5
  • Audi trionfa alla 24 Ore di Le Mans 2011 - anteprima 6

E fanno dieci: con la vittoria del trio Marcel Fassler/André Lotterer /Benoit Tréluyer su Audi R18 TDI, la Casa di Ingolstadt porta in doppia cifra le affermazioni alla 24 Ore di Le Mans, che anche nell'edizione 2011 ha regalato un finale al cardiopalma. L'impresa della vettura numero 2 è ancora più significativa considerando che nel primo terzo della maratona francese la squadra tedesca ha perso due vetture in incidenti tanto spettacolari quanto senza conseguenze, mentre l'avversaria Peugeot quest'anno è riuscita a mantenere in pista tutte le vetture, senza però raggiungere la vettura di testa. Alla bandiera a scacchi delle 15 il distacco fra la LMP1 numero 2 e la Peugeot 908 di Bourdais/Lamy/Pagenaud è stato inferiore ai 13 secondi.

A completare il podio della classe maggiore l'altra 908 di Sarrazin/Montagny/Minassian, staccata di due giri davanti alla vettura gemella di Davidson/Wurz/Gené, staccata di quattro giri. In LMP2 successo della Zytek-Nissan di Ojjeh/Kimber/Smith-Lombard davanti alla Oreca-Nissan della Signatech con Ayari/Mailleux/Ordonez e alla Lola-Honda di Bouchut-Tucker-Barbosa. Trionfo Corvette invece nelle classi GT: in GTE-Pro la Chevrolet Corvette C6 Z ufficiale di Garcia-Beretta-Milner ha avuto la meglio della Ferrari 458 dell'AF Corse di Fisichella-Bruni-Vilander. L'equipaggio italiano ha cercato di recuperare nel finale dopo aver accusato problemi alla frizione e ad un calo di motore. Al terzo posto si è inserita la BMW M3 di Priaulx/Muller/Hand. Nella classe GTE-Am doppietta della Larbre Competition che ha portato al successo laChevrolet Corvette C6 ZR1 di Gardel-Bornhauser-Canal davanti alla Porsche 911 RSR di Belloc-Bourret-Gibon.

Tutta la cronaca e gli aggiornamenti sulla 24 Ore di Le Mans su www.omnicorse.it

Autore:

Tag: Motorsport , Audi , le mans


Top