dalla Home

Attualità

pubblicato il 10 giugno 2011

"Divertiti Responsabilmente" 2011

Riparte oggi la campagna per la guida sicura senza alcol

"Divertiti Responsabilmente" 2011

Stasera a Napoli torna "Divertiti Responsabilmente", l'iniziativa patrocinata dal Ministro della Gioventù, Giorgia Meloni, che punta alla massima diffusione della cultura del divertimento consapevole per sensibilizzare soprattutto i giovani al consumo responsabile delle bevande alcoliche e alla guida sicura. Gli incidenti legati al consumo di alcol restano infatti la prima causa di morte tra i giovani fino a 24 anni, ma le campagne di formazione e sensibilizzazione contro la guida in stato di ebbrezza stanno dando i loro frutti: i decessi sulla strada correlati all'alcol sono diminuiti ogni anno del 5,7% dal 2001, più della riduzione complessiva delle morti su strada (-4,2% annuo). Anche il numero dei guidatori designati sta aumentando. Come hanno annunciato l'Automobile Club d'Italia e Diageo Italia ne sono stati già individuati oltre 132.000 in questa edizione di "Divertiti Responsabilmente", che si svolge nei pub e nelle discoteche delle località più frequentate dai giovani nella stagione estiva.

Novità di quest'anno è "Guida il tuo video", che invita i giovani a contribuire in prima persona alla campagna fornendo la propria testimonianza a favore del guidatore designato tramite la registrazione di un video sulla propria esperienza in materia di guida sicura che sarà pubblicato sulla pagina Facebook dell'attività. Altra novità è la partnership con la Fondazione Veronesi che distribuirà nelle farmacie italiane oltre 22.000 kit di guida sicura EtilOk composti da una guida informativa e 3 etilometri monouso. "Divertiti Responsabilmente", che è la prima iniziativa contro la guida in stato di ebbrezza che viene lanciata in Europa nell'ambito del progetto "FIA action for road safety" a supporto del Decennio ONU per la sicurezza stradale, proseguirà l'11 giugno a Roma, il 17 a Torino, il 18 a Milano, il 24 giugno a Verona, il 25 a Venezia-Jesolo, il primo luglio Bari, il 2 a Lecce, il 7 a Genova e l'8 a Forte dei Marmi.

Ricorda: 0,5 gr/l è il limite alcolemico massimo consentito per poter bere e guidare.

Autore:

Tag: Attualità


Top