dalla Home

Mercato

pubblicato il 10 giugno 2011

Opel non è in vendita

Fonti vicine a GM smentiscono le "speculazioni" dei giornali

Opel non è in vendita

General Motors non sta pensando di vendere Opel. A smentire le voci circolate ieri sulle testate tedesche Auto Bild e Spiegel Online non è un comunicato stampa o una dichiarazione ufficiale, ma fonti vicine al Colosso di Detroit che sono state intervistate dalla Reuters. L'ad di GM, Daniel Akerson, sarebbe "stufo" di Opel e del suo andamento altalenante sul mercato, ma l'ipotesi di una cessione - magari a cinesi come ipotizzato senza citare fonti da Auto Bild e Spiegel Online - è del tutto infondata, secondo una persona ben informata vicina all'azienda.

In realtà Akerson, dice la Reuters, si starebbe concentrando su altre strade, ben diverse dalla vendita, per risollevare il marchio tedesco. E queste voci, come ha sottolineato lo stesso CEO di Opel, Karl-Friedrich Stracke, "sono soltanto speculazioni" che fanno male al brand. Sembra quasi di sentire i vertici del Lingotto su Alfa Romeo, un altro marchio di cui si è più volte ipotizzata la vendita. E anche nel caso di Opel c'è stato chi, tra ieri ed oggi, ha immaginato che a comprarla potesse essere Volkswagen. Del resto in Europa nessun altro costruttore ha le fattezze del Gruppo di Wolfsburg ed è facile attribuirgli l'immagine del compratore quando circolano "pettegolezzi" del genere. Solo il tempo potrà darcene conferma.

Autore:

Tag: Mercato , Opel


Top