dalla Home

Mercato

pubblicato il 6 giugno 2011

Jeep Grand Cherokee 3.0 CRD: i prezzi

Il motore "giusto" per l’Italia parte da 44.500 euro, in 3 allestimenti

Jeep Grand Cherokee 3.0 CRD: i prezzi
Galleria fotografica - Jeep Grand Cherokee 3.0 CRDGalleria fotografica - Jeep Grand Cherokee 3.0 CRD
  • Jeep Grand Cherokee 3.0 CRD - anteprima 1
  • Jeep Grand Cherokee 3.0 CRD - anteprima 2
  • Jeep Grand Cherokee 3.0 CRD - anteprima 3
  • Jeep Grand Cherokee 3.0 CRD - anteprima 4
  • Jeep Grand Cherokee 3.0 CRD - anteprima 5
  • Jeep Grand Cherokee 3.0 CRD - anteprima 6

Si parla da tempo, ormai, del V6 turbodiesel costruito dalla VM, fabbrica italiana di motori con sede a Cento (Ferrara). E' per equipaggiare con questo 3.0 litri le sue vetture "alto di gamma", infatti, che il Gruppo Fiat ha acquisito il 50% dell'azienda emiliana. Dopo la Thema, è il turno della Jeep Grand Cherokee 3.0 CRD, che incontra il pubblico negli show room "vestita" in tre allestimenti diversi - Laredo, Limited, Overland - e declinata in due livelli di potenza: 190 e 241 CV. Il listino della Grand Cherokee parte ora dai 44.500 euro della entry level Laredo, fino a giungere ai 60.000 euro della Overland.

2 POTENZE, 4 VALVOLE E 6 CILINDRI...
Il 6 cilindri di 2.987cc di cilindrata sviluppa è offerto in due varianti. Si parte da una potenza di 190 CV a 4.000 giri/min, con una coppia massima di 440 Nm tra i 1.600 e i 2.800 giri/min. Questa unità equipaggia esclusivamente la versione Laredo, mentre agli allestimenti superiori è concesso lo step successivo, che porta la potenza a 241 CV (a 4.000 giri/min) e la coppia a 550 Nm (a 1.800-2.800 giri/min). Per entrambe le unità, i dati di consumo ed emissioni dichiarati parlano di 8,3 l/100 km nel ciclo combinato e 218 g di C02 per chilometro. Il peso del propulsore si attesta sul valore di 230 kg e presenta il monoblocco in ghisa e le testate in alluminio, dove la distribuzione a 4 valvole per cilindro e doppio albero a camme è comandata da una catena.

...1.800 BAR, 8 INIEZIONI E 5 MARCE
Gli iniettori garantiscono 1.800 bar di pressione, che immettono nella camera di scoppio (rapporto di compressione 16:5:1) il gasolio fino ad 8 volte per ciclo, come previsto dalla tecnologia D-IRS (Digital Injection Rate Shaping) della strategia di controllo del modulo common rail MultiJet II. Il reparto trasmissione asseconda le richieste del 3.0 V6 turbodiesel tramite un cambio automatico a 5 rapporti, accoppiato alla gestione della trazione Selec-Terrain, provvisto di cinque modalità di intervento. A differenza del sistema di trazione integrale, di serie su tutta la gamma, le sospensioni pneumatiche Quadra-Lift sono di primo equipaggiamento su tutte le Overland, versione diesel inclusa.

I PREZZI E UN SITO DEDICATO
Il lancio commerciale della Jeep Grand Cherokee 3.0 CRD è l'occasione per inaugurare il sito webwww.grand-cherokee.it, mentre il listino Jeep integra le già esistenti versioni a benzina - 3.6 V6 da 286 CV e 5.7 V8 da 352 CV - con il 6 cilindri turbodiesel. La motorizzazione, che diventerà la preferita del mercato italiano, è disponibile sulla Grand Cherokee Laredo a partire da 44.500 euro e 190 CV di potenza, seguita dalla baricentrica Limited a 51.500 euro e con la Overland a 60.000 euro, entrambe con 241 CV.

Scheda Versione

Jeep Grand Cherokee
Nome
Grand Cherokee
Anno
2010 - F.C.
Tipo
Premium
Segmento
superiore
Carrozzeria
SUV e Crossover
Porte
5 porte
Motore
normale
Prezzo
VAI ALLA SCHEDA

Autore:

Tag: Mercato , Jeep , auto americane , guida all'acquisto , nuovi motori


Top