dalla Home

Anticipazioni

pubblicato il 6 giugno 2011

MINI Coupé: la biposto è quasi pronta

Sarà la più “cattiva” delle MINI, con motori da 122 a 211 CV, anche Diesel

MINI Coupé: la biposto è quasi pronta
Galleria fotografica - MINI Coupé, le prime immaginiGalleria fotografica - MINI Coupé, le prime immagini
  • MINI Coupé, le prime immagini - anteprima 1
  • MINI Coupé, le prime immagini - anteprima 2
  • MINI Coupé, le prime immagini - anteprima 3
  • MINI Coupé, le prime immagini - anteprima 4
  • MINI Coupé, le prime immagini - anteprima 5
  • MINI Coupé, le prime immagini - anteprima 6

L'inedita MINI Coupé, al debutto al prossimo Salone di Francoforte (15-25 settembre 2011), si distingue nettamente dal resto della gamma MINI per la configurazione biposto, per il basso profilo del padiglione arrotondato (-29 mm) già visto sulla Coupé Concept del 2009 e per lo spoiler posteriore attivo che come sulle sportive più blasonate fuoriesce automaticamente oltre gli 80 km/h. Al posto dei sedili posteriori c'è un vano di carico che si aggiunge al bagagliaio in coda dotato di carico passante. Le prime immagini camuffate della nuova MINI Coupé ci mostrano solo l'esterno della compatta anglo-tedesca, mentre mancano all'appello gli interni, che sulla MINI Coupé avranno di certo una caratterizzazione ancora più sportiva e originale.

SCOCCA PIU' RIGIDA E MASSE IN AVANTI
Con questa prima infornata di foto dei prototipi in prova il Gruppo BMW ha anche divulgato i dettagli tecnici della MINI Coupé. Innanzi tutto le dimensioni, che con una lunghezza di 3.728 mm e una larghezza di 1.683 mm risultano uguali a quelle della MINI hatchback. L'altezza, come già detto, è ribassata a 1.378 millimetri, mentre il passo di 2.467 mm è praticamente invariato. La nuova forma del padiglione e l'adozione di specifici rinforzi alla scocca ha comportato per la MINI Coupé un incremento della resistenza torsionale, elementi che uniti ad un leggero spostamento in avanti delle masse andrà ad accentuare l'assetto piatto e rigido in stile kart tipico di MINI.

C'E' ANCHE LA JOHN COOPER WORKS
La MINI Coupé sarà disponibile con 4 motorizzazioni, 3 a benzina e 1 Diesel. Il top della gamma a due posti è rappresentato dalla MINI John Cooper Works Coupé, che con il 1.6 Twin-Scroll da 211 CV e 260 Nm è in grado di scattare da 0 a 100 km/h in 6,4 secondi e di toccare i 240 km/h, consumando mediamente 7,1 l/100 km. La MINI Cooper S Coupé monta invece il noto 1.6 da 184 CV e 240 Nm che le permette di arrivare a 230 km/h e accelerare sullo 0-100 in 6,9 secondi. In questo caso i consumi si attestano sui 5,8 l/100 km. L'offerta base a benzina è invece rappresentata dalla MINI Cooper Coupé, spinta dal 1.6 da 122 CV e 160 Nm. La velocità di punta è di 204 km/h, i 100 km/h da fermo arrivano in 9 secondi netti e i consumi scendono a 5,4 l/100 km. Molto interessante è anche l'unica versione a gasolio, quella MINI Cooper SD Coupé che utilizza il 2 litri common rail appena testato da OmniAuto.it ha sul resto della gamma MINI. Con 143 CV e 305 Nm la MINI Cooper SD Coupé arriva a 216 km/h, passa da 0 a 100 km/h in 7,9 secondi e ha consumi combinati di 4,3 l/100 km.

Scheda Versione

Mini MINI Coupé
Nome
MINI Coupé
Anno
2011 - F.C.
Tipo
Premium
Segmento
utilitarie
Carrozzeria
coupé
Porte
2 porte
Motore
normale
Prezzo
VAI ALLA SCHEDA

Autore:

Tag: Anticipazioni , Mini , auto europee


Top