dalla Home

Motorsport

pubblicato il 2 giugno 2011

Lewis Hamilton si scusa per il post-GP di Monaco

Ma preferisce smettere piuttosto che cambiare il suo approccio alle gare

Lewis Hamilton si scusa per il post-GP di Monaco

Con i suoi muretti da sfiorare nel percorrere le traiettorie vincenti, il Gran Premio di Formula 1 di Monaco è forse il più eccitante appuntamento della stagione del circus. Non a caso, un pilota sanguigno e veloce come l'inglese Lewis Hamilton si è fatto prendere dall'adrenalina del post-gara, dichiarando che sulle penalità inflittegli possano esistere delle aggravanti di stampo razzista (alludendo al colore della sua pelle, NdR).

Le scuse a Felipe Massa e Pastor Maldonado sono prontamente arrivate, facendo uso del social network Twitter. Il pilota del team McLaren, tuttavia, ha poi aggiunto che se dovesse essere costretto a cambiare il suo modo di correre, non è escluso che in futuro possa pensare a un ritiro anticipato.

Per leggere le dichiarazioni di Hamilton e i dettagli sulla vicenda, cliccate su OmniCorse.it.

Autore:

Tag: Motorsport , formula 1 , VIP


Top