dalla Home

Home » Argomenti » Intermodalità

pubblicato il 31 maggio 2011

Energia dal sole per le fabbriche Renault

La Régie lancia il più grande progetto fotovoltaico automotive del mondo

Energia dal sole per le fabbriche Renault
Galleria fotografica - Energia dal sole per le fabbriche RenaultGalleria fotografica - Energia dal sole per le fabbriche Renault
  • Energia dal sole per le fabbriche Renault - anteprima 1
  • Energia dal sole per le fabbriche Renault - anteprima 2

Renault, in partnership con Gestamp Solar, lancia il più grande progetto fotovoltaico del mondo nel settore automobilistico, equipaggiando le sue fabbriche francesi di pannelli solari. Il progetto riguarda i siti industriali di Douai, Maubeuge, Flins, Batilly, Sandouville e Cléon, per un totale di 450.000 m2 di pannelli solari, l'equivalente della superficie di 63 campi di calcio, per una potenza installata di 60 MW, equiparabili al consumo annuale di elettricità di una città di 15.000 abitanti. Inoltre, l'utilizzo di questa energia rinnovabile permette di ridurre le emissioni di CO2 di 30.000 tonnellate l'anno.

I pannelli solari copriranno i Centri di Consegna e di Spedizione delle fabbriche di Douai, Maubeuge, Flins, Batilly e Sandouville, così come i parcheggi del personale di Maubeuge e di Cléon. La data di inizio delle installazioni del cantiere è pianificata per la metà di giugno di quest'anno, la fine dei lavori è prevista per il mese di febbraio 2012. Il progetto si inserisce nel quadro del piano strategico Renault 2016 - Drive The Change, nel quale Renault si è impegnata a ridurre la sua impronta carbone del 10% entro il 2013 e di un ulteriore 10% fra il 2013 ed il 2016 e che permetterà di ridurre le emissioni di CO2 di 30.000 tonnellate l'anno.

Autore: Redazione

Tag: Curiosità , Renault , mobilità sostenibile


Top