dalla Home

Curiosità

pubblicato il 30 maggio 2011

Mercedes SLS AMG: Roadster o Coupé?

Diteci se preferite le ali di gabbiano o la capote in tela

Mercedes SLS AMG: Roadster o Coupé?
Galleria fotografica - Mercedes-Benz SLS RoadsterGalleria fotografica - Mercedes-Benz SLS Roadster
  • Mercedes-Benz SLS Roadster - anteprima 1
  • Mercedes-Benz SLS Roadster - anteprima 2
  • Mercedes-Benz SLS Roadster - anteprima 3
  • Mercedes-Benz SLS Roadster - anteprima 4
  • Mercedes-Benz SLS Roadster - anteprima 5
  • Mercedes-Benz SLS Roadster - anteprima 6

Seguendo una tradizione che risale alla fine degli Anni '50, Mercedes presenta ufficialmente la versione aperta della sua "Ali di Gabbiano". Allora era la 300 SL, oggi è la SLS AMG Roadster. In entrambi i casi si tratta di supercar di altissimo valore tecnico ed economico, ma oggi come prima i fortunati acquirenti della Stella più preziosa si trovano nel dubbio su quale scegliere: Coupé o Roadster? Anche dal punto di vista collezionistico le "Gullwing" classiche (1.400 esemplari) hanno quotazioni molto elevate, nell'ordine dei 500.000 euro, con le 300 SL Roadster (1.858 pezzi) che si comporta allo stesso modo sul mercato delle auto d'epoca.

UGUALMENTE VELOCISSIME
Riportando queste valutazioni alle nuove SLS AMG occorre sottolineare che la versione chiusa e quella aperta appaiono contemporaneamente nel listino Mercedes, cosa che era accaduta per un solo anno (1957) alla 300 SL. Visto che sia SLS AMG Coupé che la SLS AMG Roadster hanno la stessa potenza di 571 CV e identiche prestazioni (317 km/h e 3,8 secondi da 0 a 100 km/h), la scelta fra uno o l'altra dipende puramente dal gusto personale. Se negli anni Cinquanta l'acquisto della 300 SL Roadster era un modo per avere una migliore aerazione dell'abitacolo (un po' carente sulla Gullwing) e per farsi ammirare a bordo di una delle sportive più ambite del momento, oggi la prima motivazione non sussiste, vista la climatizzazione ottimale su entrambe.

LOOK BICOLORE
Per alcuni la perdita delle portiere incernierate in alto che inglobano parte del tetto non è ammissibile, visto che si tratta di una caratteristica unica e peculiare della SLS, ma per altri può essere preferibile avere a disposizione una capote elettrica azionabile fino a 50 km/h. Il tetto in tela disponibile nei colori nero, rosso o beige può invece essere un modo per ottenere un ancora più raffinato look bicolore, altrimenti impossibile sulla Coupé. Con l'Airscarf che dirige aria calda sul collo dei passeggeri quando si viaggia a cielo aperto, la Roadster promette poi di non far rimpiangere la meraviglia tecnica delle portiere ad ala di gabbiano. Anche il prezzo di circa 200.000 euro della SLS Roadster si discosta poco dai 191.000 euro della Coupé e non può essere considerata una discriminante al momento dell'acquisto.

Galleria fotografica - Mercedes SLS AMGGalleria fotografica - Mercedes SLS AMG
  • Mercedes SLS AMG - anteprima 1
  • Mercedes SLS AMG - anteprima 2
  • Mercedes SLS AMG - anteprima 3
  • Mercedes SLS AMG - anteprima 4
  • Mercedes SLS AMG - anteprima 5
  • Mercedes SLS AMG - anteprima 6

154 voti Sondaggio

Quale SLS AMG preferisci?

Coupe'

  
59%

Roadster

  
40%

 

Autore:

Tag: Curiosità , Mercedes-Benz , auto europee , car design


Top