dalla Home

Mercato

pubblicato il 27 maggio 2011

Volkswagen Group Italia, 2010 controcorrente

In un mercato in calo Volkswagen, Audi e Skoda hanno aumentato le vendite

Volkswagen Group Italia, 2010 controcorrente

Volkswagen Group Italia plaude al 2010. Nonostante un mercato in calo del 9,2%, le immatricolazioni di vetture Volkswagen, Audi, Seat, Skoda e Volkswagen Veicoli Commerciali nel nostro Paese sono aumentate del 3,1% (235.189 contro le 227.232 del 2009). "Nel 2010 l'assenza degli incentivi (se si escludono i primi 3 mesi) ci ha riconsegnato un mercato più veritiero in cui le nostre marche si sono ancora una volta dimostrate particolarmente competitive", ha commentato Giuseppe Tartaglione, Presidente e Amministratore Delegato dell'Azienda veronese. La quota di mercato di Volkswagen Group Italia è così salita all'11,6% che rispetto al 10,2% dell'anno precedente significa un progresso di circa 14 punti percentuali.

UN FATTURATO DA TOP 20
Con un fatturato in crescita del 7,4% - parliamo di 4.936 milioni di euro contro i 4.596 del 2009 - il Gruppo si è confermato tra le prime 20 aziende a livello nazionale, come ha ricordato Wolfgang Rasper, Amministratore Delegato di Volkswagen Group Italia. Anche l'utile è in ascesa: 50,91 milioni di euro il valore ante imposte, 30,36 milioni di euro l'utile netto (19,53 nel 2009). Come sempre, nel bilancio della società ha avuto un ruolo importante il Centro Distribuzione Ricambi (CDR) che, affiancato dal nuovo magazzino di 14.500 m2 di Anagni (Frosinone), distribuisce ricambi e accessori originali in Italia e in 11 Paesi del bacino mediterraneo. Il fatturato complessivo ha raggiunto 464 milioni di euro, un risultato in decisiva crescita rispetto ai 442 milioni dell'anno precedente.

LE PIU' VENDUTE
Analizzando le vendite per marchi, Volkswagen è quella che ha ottenuto il maggiore progresso. Grazie all'arrivo di nuovi modelli le immatricolazioni sono salite a quota 136.460 unità contro le 126.000 del 2009 (+8,30%), mentre la quota di mercato ha raggiunto il 6,96% rispetto al 5,83% del 2009. Tra i modelli più venduti va segnalata la Golf (la più venduta nel segmento C) e la Polo (stabilmente presente nella classifica delle 10 auto più vendute in Italia), capaci da sole di conquistare circa 100.000 clienti. Molto bene anche Audi, che per la prima volta ha visto spingersi la propria quota di mercato oltre il 3% (3,06% contro il 2,79% del 2009) sebbene abbia immatricolato meno esemplari (59.987 invece dei 60.281 dello scorso anno, -0,49%). Le Skoda immatricolate nel 2010 sono state 14.772 (+5,71%), mentre le Seat hanno registrato una flessione: 15.615 unità contro le 19.563 del 2009. Per la Volkswagen Veicoli Commerciali, con 8.355 veicoli immatricolati, l'anno si è chiuso con un progresso del 4,5 %.

Autore:

Tag: Mercato , immatricolazioni , produzione


Top