dalla Home

Home » Argomenti » Assicurazioni

pubblicato il 27 maggio 2011

E tu, che tipo di assicurato auto sei?

Competente, mercenario, fedele e imprevedibile sono i quattro profili degli italiani

E tu, che tipo di assicurato auto sei?

C'è chi è senza pregiudizi, chi è disposto a sperimentare, chi sceglie con consapevolezza e chi in base alle esperienze degli altri. Sono quattro i tipi di assicurati auto in Italia, come è emerso dalla ricerca "Stetoscopio - Il sentire degli assicurati italiani" commissionata dalla compagnia online Quixa alla MPS (Marketing Problem Solving). Si chiamano per convenzione gli imprevedibili, i mercenari, i competenti e i fedeli ed ecco perché sono diversi.

GLI IMPREVEDIBILI
Un assicurato auto "imprevedibile" è colui che si fa guidare spesso dall'istinto. Se sente che qualcuno ha avuto esperienze negative con la compagnia con la quale è assicurato cerca subito delle alternative, così come se si trova di fronte a rincari del premio assicurativo o inefficienza del servizio. Tuttavia la sua è una ricerca frenetica, che mira solo ad un'assicurazione economica e che gli garantisca reperibilità dei referenti e un servizio "tutto compreso". Gli "imprevedibili" scelgono per lo più compagnie tradizionali, temendo di non essere assistiti con continuità, anche se chi ha avuto esperienze con le dirette si ritiene soddisfatto e apprezza soprattutto le procedure snelle e standardizzate.

I MERCENARI
Il "mercenario" vuole il massimo vantaggio al minimo costo, per questo ricorre più di frequente alle assicurazioni dirette. Il risparmio è l'unico obiettivo che ha e la ricerca della convenienza lo spinge a confrontare nuovi preventivi ad ogni scadenza di polizza. Tuttavia, per un "mercenario" rivestono un ruolo fondamentale nella scelta anche la rapidità delle procedure e la chiarezza delle condizioni contrattuali. Per questo prediligono il mercato online, con cui hanno un rapporto positivo e di cui apprezzano, oltre ai prezzi contenuti, anche la semplicità nello svolgimento delle pratiche e la possibilità di costruirsi le polizze in maniera indipendente ed autonoma.

I COMPETENTI
I "competenti" decidono di cambiare compagnia in seguito ad esperienze negative, legate per lo più alla qualità del servizio, e prima di scegliere la nuova compagnia operano molti confronti tra le varie offerte. A differenza quindi dei "mercenari" il loro acquisto della polizza è frutto di un processo razionale slegato dalla mera convenienza economica. I "competenti" guardano alla trasparenza nella comunicazione, alla chiarezza delle condizioni contrattuali, alla rapidità delle procedure e alla possibilità di personalizzare la polizza, caratteristiche che trovano spesso nelle compagnie online.

I FEDELI
I "fedeli" sono piuttosto tradizionalisti. Spesso continuano a rivolgersi alla stessa compagnia scelta dagli altri membri della famiglia e sono poco inclini ad esaminare alternative. Raramente le loro esplorazioni portano ad un reale cambiamento perché la loro scelta si basa sulla raccomandazione di parenti o sulla conoscenza personale dell'assicuratore tanto quanto sull'autorevolezza che attribuiscono al brand. Per questo i "fedeli" ricorrono per lo più a compagnie di tipo tradizionale e rimangono diffidenti verso le assicurazioni online.

Per saperne di più consulta la guida alle assicurazioni di OmniAuto.it.

103 voti Sondaggio

In quale tipo di assicurato auto ti riconosci?

Fedele

  
32%

Competente

  
23%

Mercenario

  
38%

Imprevedibile

  
5%

 

Autore:

Tag: Attualità , lifestyle , assicurazioni


Top