dalla Home

Home » Argomenti » Manutenzione

pubblicato il 26 maggio 2011

L'airbag sarà anche da tetto

Un altro cuscino d’aria calerà dall’alto per avere più protezione e sostituire quello passeggero

L'airbag sarà anche da tetto

TRW, uno dei più gradi fornitori al mondo di componenti per la sicurezza in auto, ha presentato l'airbag da tetto, destinato a offrire maggiore protezione in caso di ribaltamento e di sostituire l'airbag frontale per il passeggero restituendo ai progettisti la libertà di disegnare la plancia con meno vincoli e con maggior spazio per i passeggeri. L'innovazione è inoltre destinata, almeno in teoria, ad offrire maggiore sicurezza per i bambini qualora vengano sistemati con il seggiolino sul sedile anteriore, condizione che al momento obbliga - in modo automatico o manuale - a disinserire l'airbag frontale per il passeggero. Resta da verificare se l'installazione dell'airbag sul tetto non possa limitare viceversa lo spazio in altezza.

TRW ha lavorato all'airbag da tetto per parecchi anni e afferma di avere già in tasca un contratto di fornitura con un grosso cliente del quale non viene fatto il nome e con il quale TRW ha lavorato in modo congiunto negli ultimi due anni. Il debutto dell'airbag da tetto avverrà nel 2014 su un nuovo modello altrettanto ignoto. Ancora incerto lo stabilimento dove la multinazionale produrrà il suo ultimo ritrovato, ma la scelta ricadrà probabilmente su Germania o Polonia.

Autore: Nicola Desiderio

Tag: Anticipazioni , sicurezza stradale


Top