dalla Home

Accessori

pubblicato il 25 maggio 2011

Al via Autopromotec 2011

E' record di espositori quest'anno alla fiera dell’aftermarket auto

Al via Autopromotec 2011

Si apre con un numero record di espositori la 24esima edizione di Autopromotec (25-29 maggio), la più specializzata rassegna internazionale delle attrezzature e dell'aftermarket automobilistico: ben 1.473, ovvero il 2% in più del 2009. Inoltre il 37% proviene da tutto il mondo, segnando un record assoluto che rafforza il carattere internazionale di Autopromotec. Sono attese anche molte delegazioni di buyer provenienti da Corea del Sud, Egitto, Giappone, India, Iran, Libano, Marocco, Messico, Russia e Stati Uniti a conferma di quanto Autopromotec rappresenti oggi il più importante punto di incontro diretto tra costruttori e buyer internazionali. Autopromotec cura inoltre direttamente l'organizzazione di gruppi di delegati commerciali e istituzionali da Argentina, Brasile, Egitto e Turchia, portando il numero totale a più di 100.

Allargando lo sguardo all'insieme dei visitatori, nel 2009 gli stranieri hanno sfiorato le 17.000 presenze su un totale di 101.620 e l'auspicio degli organizzatori è che questi dati vengano confermati. Per riuscirci la fiera ha aggiunto ai padiglioni dedicati alle diverse categorie merceologiche, che spaziano dagli pneumatici ai ricambi, dal car service ai prodotti per autolavaggi, due nuove iniziative: una legata alla formazione e all'approfondimento e l'altra dedicata al trasporto pesante. La prima si chiama AutopromotecEDU ed è un'arena dedicata a momenti di approfondimento sull'aftermarket automobilistico e la seconda è denominata Autopromotec Industrial Vehicles Service e come suggerisce il nome è riservata al settore del trasporto pesante. Nei giorni della rassegna sono previste anche altre iniziative, tra cui le assemblee di importanti associazioni internazionali di settore e summit ad alto livello tra protagonisti di tutto l'aftermarket.

Autore:

Tag: Accessori , bologna


Top