dalla Home

Mercato

pubblicato il 24 maggio 2011

Sempre più giovani scelgono le auto usate

Cambia la preferenza d'acquisto dell'auto, bene comunque "indispensabile"

Sempre più giovani scelgono le auto usate

L'acquirente dell'auto nuova sarà sempre più anziano. La maggior parte dei giovani europei si sta avvicinando al mondo dell'usato. Succede anche in Italia, dove però gli automobilisti al di sotto dei 30 anni confermano ancora una forte attrattiva per il nuovo. Una vettura appena immatricolata è stata la scelta del 62% dei giovani patentati italiani, ma l'auto nuova rimane una prerogativa dei guidatori over 50, che superano di 12 punti (74%) i colleghi under 30. Quello dell'auto usata, insomma, si conferma un mercato estremamente importante, come dimostrano i dati raccolti dall'Osservatorio Auto 2011 di Findomestic, che ha fotografato lo stato del settore in otto Paesi europei (Germania, Belgio, Spagna, Francia, Italia, Polonia, Portogallo e Gran Bretagna). Ancora più elevata è inoltre la percentuale di under 30 in Italia (circa il 69%) che si dimostra interessata a una vettura a basso costo, vediamo quindi nel dettaglio che cosa è emerso dall'indagine.

UN NUOVO SEMPRE PIU' "MATURO"
L'età media dell'acquirente di un'auto nuova aumenta di anno in anno. In base ai dati disponibili nel 2009 i più giovani erano i Portoghesi (con 43 anni), seguiti da Spagnoli (44 anni), Italiani (a quota 46) e infine dai Belgi (con 47 anni). Gli acquirenti più anziani in Europa erano invece i cittadini del Regno Unito (caratterizzati da un'età pari a 54 anni), quelli di Francia e Germania (a quota 51 anni) e Polonia (con un'età media pari a 49 anni). L'acquisto di una vettura nuova si conferma ancora oggi un evento eccezionale per i giovani, per i quali l'ingresso nel mondo dell'auto avviene sempre più spesso attraverso l'usato, sia per ragioni economiche che sociali e di mercato. E' infatti sempre più utilizzato Internet per il procedimento d'acquisto (uno strumento maggiormente sfruttato dalle giovani generazioni) ed è altrettanto in crescita il numero di ottime opportunità di seconda mano.

LE AUTO CHE DESIDERANO I GIOVANI
Oltre ad essere belle, le auto per conquistare i giovani devono costare poco: tre giovani europei su cinque si dicono interessati ad un'auto low cost, purché abbia stile. Ancora più elevata la percentuale di under 30 in Italia (circa il 69%) che si dimostra interessata a una vettura a basso costo. L'ecologia è un terzo aspetto al quale i giovani sono molto attenti. Due terzi degli under 30 intervistati afferma che utilizzerebbe maggiormente l'auto se fosse mossa grazie a propulsione ibrida o elettrica. Questa tendenza si rivela ancora più significativa in Italia, dove quasi l'80% del campione sarebbe propenso a utilizzare maggiormente l'auto qualora si trattasse di un mezzo a basso impatto ambientale. C'è poi un ultimo aspetto della ricerca molto interessante: nonostante le difficoltà legate ai costi di gestione, non si assiste ad un divorzio tra giovani e auto. Gli under 30 che pensano che l'auto avrà un ruolo più importante tra 30 anni rispetto ad oggi sono, infatti, più numerosi rispetto agli over 50 che la pensano allo stesso modo (il 29% per gli under 30 contro il 23% per gli over 50). Non solo: gli under 30 che prendono in considerazione l'idea di una vita senza auto sono in media solo il 22%, un dato perfettamente in linea con il valore espresso dal campione italiano.

Autore:

Tag: Mercato , usato auto


Top