dalla Home

Curiosità

pubblicato il 23 maggio 2011

Fiat 500 è l'ambasciatrice d'Italia in Cina

Il 2 giugno sarà presentata a Pechino per poi essere venduta in autunno

Fiat 500 è l'ambasciatrice d'Italia in Cina
Galleria fotografica - Fiat 500Galleria fotografica - Fiat 500
  • Nuova Fiat 500 esterni - anteprima 1
  • Nuova Fiat 500 esterni - anteprima 2
  • Nuova Fiat 500 esterni - anteprima 3
  • Nuova Fiat 500 esterni - anteprima 4
  • Nuova Fiat 500 esterni - anteprima 5
  • Nuova Fiat 500 esterni - anteprima 6

Sarà un debutto all'insegna dell'italianità quello della Fiat 500 in Cina. La city car, che in autunno verrà venduta anche nel paese asiatico, farà il suo debutto a Pechino nel giorno della festa della Repubblica italiana, il 2 giugno. Per l'occasione, come riporta l'agenzia stampa AGI, la vettura sarà esposta presso l'ambasciata del nostro Paese in Cina. "Durante la presentazione - ha spiegato a Pei News, l'ambasciatore italiano a Pechino, Attilio Massimo Iannucci -, esporremo nel nostro giardino due Fiat 500: una bianca e una rossa. Un modello della nuova 500 appositamente predisposto diventerà inoltre per una settimana l'auto di rappresentanza dell'Ambasciata. Assieme ad una Vespa".

In vista della presentazione l'edificio della nostra sede diplomatica è stato persino ristrutturato, a spese della Cina. "Al momento abbiamo completato la ristrutturazione esterna, sistemando i tetti, le facciate degli edifici nel compound, la pavimentazione e i giardini. Ora cominceranno gli interventi nei locali interni. L'operazione sarà a costo zero per l'amministrazione italiana: c'è un'intesa con le autorità cinesi in base alla quale loro finanzieranno tutto", ha spiegato ancora l'ambasciatore, sottolineando il lungo e continuo lavoro per migliorare sempre i rapporti tra i due paesi.

Autore:

Tag: Curiosità , cina


Top