dalla Home

Mercato

pubblicato il 23 maggio 2011

Come configurare la nuova Lancia Ypsilon

La "nostra" versione è la 1.2 69 CV Gold. Con qualche accessorio costa 14.400 euro

Come configurare la nuova Lancia Ypsilon
Galleria fotografica - Nuova Lancia YpsilonGalleria fotografica - Nuova Lancia Ypsilon
  • Nuova Lancia Ypsilon - anteprima 1
  • Nuova Lancia Ypsilon - anteprima 2
  • Nuova Lancia Ypsilon - anteprima 3
  • Nuova Lancia Ypsilon - anteprima 4
  • Nuova Lancia Ypsilon - anteprima 5
  • Nuova Lancia Ypsilon - anteprima 6

La commercializzazione della nuova Lancia Ypsilon verrà avviata il prossimo mese e, visto il successo della serie precedente, è facile immaginare come in molti stiano già giocando con listini e catalogo accessori per "confezionare" la propria Lancia Ypsilon e conoscere il prezzo reale della vettura che andranno ad acquistare. Anche noi ci siamo messi all'opera con il configuratore del nostro listino e abbiamo deciso: la Ypsilon che acquisteremmo è la Lancia Ypsilon 1.2 69 CV Gold, perché per noi rappresenta il giusto mix fra prezzo finale ed equipaggiamento, che abbiamo dovuto completare però con alcuni optional per noi irrinunciabili. Prezzo finale: 14.400 euro, senza troppe rinunce per tutti quegli optional non così importanti per un uso da automobilista "medio".

DI SERIE E NON
Uno sguardo alla lista degli equipaggiamenti ci rivela che la Gold rispetto alla Silver ha in più i rivestimenti dei sedili in pelle/similpelle, più durevoli rispetto a quelli in stoffa, e il sedile guidatore con regolazione lombare (sulla Silver optional a 80 euro). Inoltre sulla Gold ci sono il volante e il pomello cambio rivestiti in vera pelle (sulla Silver il volante è in similpelle), che costerebbero come optional 200 euro. Due equipaggiamenti che potranno interessare coloro che vivono in regioni fredde sono i retrovisori esterni elettrici e riscaldati sono anch'essi di serie sulla Gold, mentre sulla Silver si pagano 150 euro. Passando alla voce impianto audio, la nostra scelta propende per la Silver anche perché di serie c'è l'impianto audio che comprende radio AM/FM, lettore CD e lettore CD MP3, che costa 450 euro. Ma l'accessorio più importante di tutti alle nostre latitudini è il climatizzatore manuale, di serie sulla Gold: sulla entry level Silver costa ben 900 euro, mentre la versione automatica sale a ben 1.400 euro sulla Silver, ma scende a 500 euro sulla Gold. Per noi vale la pena tenere il manuale offerto di serie sulla Ypsilon Gold. Su entrambe l'omologazione 5 posti con sedile posteriore sdoppiato 60/40 è un optional da 100 euro, per noi irrinunciabile, anche sulla top di gamma Platinum, così come il ruotino di scorta che costa 60 euro. A tutto ciò vanno aggiunti almeno 450 euro per la vernice metallizzata. In questa configurazione conviene la Gold, perché costa 14.400 euro contro i 14.640 della entry level Silver e i 15.550 euro della top Platinum.

FACCIAMOLA FULL OPTIONAL
Chi abita in regioni normalmente soleggiate potrebbe rinunciare anche ai fendinebbia, che costano 200 euro e sono di serie solo sulla Platinum. Da valutare, se già non ne avete uno, l'acquisto del navigatore GPS Blue&Me TomTom che include comandi vocali, Bluetooth e collegamenti per MP3, iPod e porta USB: completo di comandi al volante aggiunge 380 euro (300+80) alla cifra finale. I "viaggiatori" più assidui potrebbero volerlo abbinare al cruise control, per il quale si spendono altri 200 euro. Soldi ben spesi se avete bambini sono i 90 euro per il sistema di bloccaggio "Safe lock" che impedisce l'apertura delle portiere dall'interno, mentre se proprio volete gli alzacristalli elettrici posteriori sappiate che costano altri 125 euro. In città potrebbero poi tornare utili i sensori di parcheggio, offerti a 300 euro su tutta la gamma, mentre l'attivazione automatica di fari e tergicristalli costa 150 euro. A nostro avviso sono molto comodi i comandi radio al volante, che però si pagano a parte su tutte le versioni: altri 150 euro. Ai fumatori il loro poco salutare vizio costerà invece ulteriori 30 euro per posacenere ed accendisigari. Chi vuole optare per i cerchi in lega da 15" sappia che deve mettere in conto 500 euro. Accessoriata di tutto punto così, la Ypsilon 1.2 69 CV Gold costa 16.375 euro, contro i 16.640 della Silver e i 16.850 euro della Platinum.

A CONTI FATTI
Nei nostri due prezzi finali non abbiamo incluso altri accessori particolarmente costosi, secondo noi un po' troppo per una vettura del segmento della Ypsilon. Oltre che per ragioni di prezzo, la scelta della motorizzazione è caduta sul propulsore 1,.2 69 CV, collaudata unità Fiat che si fa apprezzare soprattutto in città, contesto in cui la Ypsilon si trova maggiormente a proprio agio, mentre chi vuole qualche cavallo in più può optare per la motorizzazione TwinAir 0,9 litri da 85 CV che costa 1.200 euro in più. Ai pendolari e più in generale coloro che in auto percorrono ogni giorno molti chilometri consigliamo invece la motorizzazione turbodiesel 1.3 Multijet 95 CV, che sui percorsi extraurbani ha le giuste doti di ripresa e consumo.

Autore:

Tag: Mercato , Lancia , auto italiane


Top