dalla Home

Test

pubblicato il 20 maggio 2011

Porsche Boxster E, l’abbiamo guidata

Prime impressioni di guida della sportiva elettrica di Zuffenhausen

Porsche Boxster E, l’abbiamo guidata
Galleria fotografica - Volvo XC60 Plug-in Hybrid ConceptGalleria fotografica - Volvo XC60 Plug-in Hybrid Concept
  • Volvo XC60 Plug-in Hybrid Concept - anteprima 1
  • Volvo XC60 Plug-in Hybrid Concept - anteprima 2
  • Volvo XC60 Plug-in Hybrid Concept - anteprima 3
  • Volvo XC60 Plug-in Hybrid Concept - anteprima 4
  • Volvo XC60 Plug-in Hybrid Concept - anteprima 5
  • Volvo XC60 Plug-in Hybrid Concept - anteprima 6

Il Michelin Challenge Bibendum di Berlino è il primo evento in cui Porsche fa toccare con mano la Boxster E, prototipo di sportiva elettrica che sperimenta le soluzioni studiate dai tecnici tedeschi per non rinunciare al piacere di guida, anche quando le auto fanno a meno del tradizionale motore a combustione interna. La nostra prima presa di contatto è avvenuta sulla pista dell'aeroporto dismesso di Tempelhof, con uno dei due prototipi a trazione posteriore (il terzo esemplare esistente, invece, è a trazione integrale). Vi riportiamo dunque le impressioni di guida di un breve percorso tracciato tra i birilli.

SOUND VIRTUALE, MA COINVOLGENTE
Prima di accedere all'abitacolo leggiamo sulla portiera "Porsche Intelligent Performance", ma oltre alla vista un altro dei nostri sensi viene conivolto: l'udito. Non per il silenzio che ci si aspetta da una vettura elettrica, ma dal suono riprodotto elettronicamente - e diffuso da altoparlanti nel sottoscocca e nell'abitacolo - come se si avesse a che fare con un'auto ferma con il motore al minimo. Il tecnico Porsche che ci accompagna per questo breve test ci spiega che il sistema è disinseribile, ma che è stato studiato per far percepire meglio le performance del veicolo. Percorrendo i primi metri, infatti, ci accorgiamo che l'intensità del sound è legata alla velocità e alla posizione del pedale dell'acceleratore, il cui feedback è molto simile a un'auto tradizionale e restituisce la sensazione di "peso" giusta per valutare la richiesta di potenza. L'uscita dalle curve molto strette ricavate nel percorso di prova è caratterizzata da una spinta vigorosa e progressiva con l'aumentare dell'andatura, ma la prossima curva è già arrivata e dobbiamo frenare. L'impianto è idraulico ed è abbinato alla funzione di frenata rigenerativa.

NON C'E' IL CAMBIO, MA CI SONO I PADDLE AL VOLANTE...
Il recupero di energia cinetica avviene però anche in rilascio e i paddle al volante - che azionano il cambio a doppia frizione PDK sulle Boxster a benzina - servono proprio ad impostare l'intensità del freno motore nelle fasi di lift off. Dei tre livelli disponibili, selezioniamo quello che conferisce la massima decelerazione, utile nell'affrontare il misto molto stretto del tracciato senza dover frenare continuamente. In questa sorta di slalom lo sterzo si comporta piuttosto bene e la calibrazione della servoassistenza elettrica scelta dagli ingegneri non inficia troppo il feeling al volante. Il carico del comando non conferisce ancora la comunicatività dell'impianto idraulico della versione standard, in compenso la precisione nel mantenere le traiettorie non risente delle sconnessioni della pavimentazione in cemento dell'aeroporto. L'ultimo cambio di direzione prima di rientrare è abbastanza veloce e ci fa pensare che la scelta di posizionare il motore elettrico sopra l'assale posteriore (quasi un richiamo alla Porsche 911), per alloggiare le batterie al posto del motore endotermico, abbia effetti positivi sulla distribuzione dei pesi. L'ingegnere che ci ha affiancato in questo breve test si augura che la Boxster E venga prodotta. I presupposti visti su questo prototipo sono buoni, vedremo cosa decideranno i vertici di Zuffenhausen.

[Foto: Emanuele Lami]

Galleria fotografica - Porsche Boxster EGalleria fotografica - Porsche Boxster E
  • Porsche Boxster E - anteprima 1
  • Porsche Boxster E - anteprima 2
  • Porsche Boxster E - anteprima 3
  • Porsche Boxster E - anteprima 4
  • Porsche Boxster E - anteprima 5
  • Porsche Boxster E - anteprima 6
Galleria fotografica - Porsche Boxster E, la nostra provaGalleria fotografica - Porsche Boxster E, la nostra prova
  • Porsche Boxster E, la nostra prova - anteprima 1
  • Porsche Boxster E, la nostra prova - anteprima 2
  • Porsche Boxster E, la nostra prova - anteprima 3
  • Porsche Boxster E, la nostra prova - anteprima 4
  • Porsche Boxster E, la nostra prova - anteprima 5
  • Porsche Boxster E, la nostra prova - anteprima 6

Scheda Versione

Porsche Boxster
Nome
Boxster
Anno
2005 (restyling del 2009) - F.C.
Tipo
Premium
Segmento
sportive
Carrozzeria
Spider
Porte
2 porte
Motore
normale
Prezzo
VAI ALLA SCHEDA

Autore:

Tag: Test , Porsche , auto europee , auto elettrica


Top