dalla Home

Attualità

pubblicato il 20 maggio 2011

Moratti: "Se vinco io vi tolgo l'Ecopass"

Secondo il rivale a Sindaco Pisapia "vuole solo comprare voti" in vista del ballottaggio

Moratti: "Se vinco io vi tolgo l'Ecopass"

Anche l'Ecopass entra nella battaglia elettorale per la poltrona a Sindaco della città di Milano. Il primo cittadino uscente, Letizia Moratti, ha promesso in queste ore che, se verrà riconfermata a Palazzo Marino, renderà gratuito il ticket d'ingresso nel centro città a tutte le auto dei residenti. "La fase di sperimentazione dell'Ecopass è terminata - ha detto Moratti -. I risultati sono stati raggiunti, anche grazie al potenziamento del servizio di trasporto pubblico, il bike sharing, il bus di quartiere, il car sharing... l'inquinamento, il traffico e gli incidenti sono diminuiti". Una dichiarazione che non è piaciuta per niente a Giuliano Pisapia, il candidato del centrosinistra che con Moratti si sfiderà faccia a faccia al ballottaggio del 29 e 30 maggio. "Letizia Moratti non sa più cosa fare per avere i voti dei milanesi", dice l'avversario politico, secondo cui la Moratti, pur di vincere le elezioni, "è pronta a sacrificare la salute dei cittadini".

LETIZIA MORATTI: "ECOPASS GRATIS PER I MILANESI"
In base alla proposta della Moratti a partire dal primo ottobre prossimo i milanesi non pagheranno più l'Ecopass. Il ticket d'ingresso per i veicoli più inquinanti resterebbe però in vigore per i non residenti. I proventi che continueremo ad essere incassati, spiega il Sindaco uscente, saranno destinati alla creazione di un fondo per incentivare la sostituzione delle caldaie inquinanti nelle case dei cittadini milanesi. E Ignazio La Russa, coordinatore nazionale del Pdl, la appoggia. "È una cosa che chiedevo da tempo - dice La Russa -. Volevamo aspettare ad annunciarlo, ma è meglio dare un segnale chiaro subito, visto che c'è qualcuno che intende addirittura triplicare l'Ecopass". E poi chiama in causa Pisapia, che "propone invece una tassa indiscriminata per tutte le categorie di veicoli privati e commerciali fino a dieci euro. Una tassa che noi non vogliamo, soprattutto in questo momento di difficoltà economica".

GIULIANO PISAPIA: "VUOLE COMPRARE VOTI AL PREZZO DI UN TICKET"
Anche Giuliano Pisapia si rivolge agli automobilisti, che crede Letizia Moratti voglia comprare "con il prezzo di un ticket, cancellando quanto i saggi da lei stessa mobilitati hanno suggerito, ovvero l'estensione del pedaggio a tutte le auto che circolano nell'area protetta dai Bastioni". "La Moratti è pronta a sacrificare la salute dei cittadini", avverte il candidato di centrosinistra, che a differenza di chi l'Ecopass l'ha inventato ed ora vuole rimuoverlo pensa che sia ancora necessario scoraggiare l'uso delle auto a Milano, una delle città più inquinate d'Italia.

Autore:

Tag: Attualità , inquinamento , milano


Top