dalla Home

Curiosità

pubblicato il 17 maggio 2011

Video Fiat 500 USA: “Dalla fabbrica agli americani”

Ecco come l’utilitaria si prepara all’incontro con gli automobilisti d'Oltreoceano

Video Fiat 500 USA: “Dalla fabbrica agli americani”
Galleria fotografica - Fiat 500 USA - Parallelo video auto-automobilistiGalleria fotografica - Fiat 500 USA - Parallelo video auto-automobilisti
  • Fiat 500 USA - Parallelo video auto-automobilisti - anteprima 1
  • Fiat 500 USA - Parallelo video auto-automobilisti - anteprima 2
  • Fiat 500 USA - Parallelo video auto-automobilisti - anteprima 3
  • Fiat 500 USA - Parallelo video auto-automobilisti - anteprima 4
  • Fiat 500 USA - Parallelo video auto-automobilisti - anteprima 5
  • Fiat 500 USA - Parallelo video auto-automobilisti - anteprima 6

La piccola Fiat 500 si è preparata a lungo per debuttare nel grande mercato automobilistico USA, raccogliendo i consensi della stampa e tentando gli statunitensi con la versione scoperta. La preparazione continua, però, e l'utilitaria trendy mette in gioco nella quotidianità degli automobilisti americani le sue caratteristiche di design e immagine. Il video, che la filiale USA della Fiat ha diffuso in rete, accosta le fasi di lavorazione della 500 nello stabilimento messicano di Toluca ai gesti quotidiani degli automobilisti statunitensi, pronti ad accogliere nel proprio garage l'utilitaria torinese per recarsi al lavoro la mattina.

Risveglio, colazione e make up accompagnano in parallelo l'inizio della giornata dei futuri "partner" (auto e persone). E se il buongiorno si vede dal mattino, la rete di vendita Chrysler - che cura la commercializzazione della 500 per Stati Uniti e Canada - si augura di far nascere molte nuove "coppie", contando anche sull'assenza della terza incomoda, la Lancia Ypsilon, che non attraverserà l'Oceano per non "rubare" i pretendenti alla piccola Fiat.

Fiat 500 - Si prepara per piacere agli americani

La piccola Fiat 500 si nasce nella fabbrica messicana di Toluca per incontrare gli automobilisti americani...

Autore:

Tag: Curiosità , Fiat , auto italiane , dall'estero


Top