dalla Home

Eventi

pubblicato il 16 maggio 2011

Mille Miglia 2011: vittoria a Mozzi-Biacca

Il duo mantovano si aggiudica la "Freccia Rossa" su Aston Martin Le Mans del 1933

Mille Miglia 2011: vittoria a Mozzi-Biacca
Galleria fotografica - Mille Miglia 2011Galleria fotografica - Mille Miglia 2011
  • Mille Miglia 2011 - anteprima 1
  • Mille Miglia 2011 - anteprima 2
  • Mille Miglia 2011 - anteprima 3
  • Mille Miglia 2011 - anteprima 4
  • Mille Miglia 2011 - anteprima 5
  • Mille Miglia 2011 - anteprima 6

Dopo oltre 1.600 km da Brescia a Roma e ritorno, la Mille Miglia ha decretato i suoi vincitori: ad aggiudicarsi l'edizione 2011 è stata la coppia formata da Giordano Mozzi e Stefania Biacca su una Aston Martin Le Mans classe 1933. Il duo mantovano si è imposto su Bruno e Carlo Ferrari, padre e figlio, su Bugatti Tipo 37 di pochi punti, appena 205, e sull'equipaggio argentino formato da Claudio Scalise e Daniel Claramunt, in gara con una Alfa Romeo 6C 1500 GS del 1933.

La lotta serrata fra i tre equipaggi che hanno composto il podio della rievocazione storica di quest'anno è stato il leit motiv della "Freccia Rossa" prima del giro di boa di Roma e per tutto il lungo percorso di ritorno verso Brescia. Il terzetto di testa ha concluso con ampio vantaggio sugli inseguitori Eliçabe Manuel-Gessler Mark su Aston Martin Le Mans del 1933 e sui veterani Giuliano Canè-Lucia Galliani sulla BMW 328 Mille Miglia Coupé ufficiale della Casa dell'Elica, grandi favoriti alla vigilia per la vittoria finale grazie alle 10 vittorie della Mille Miglia in palmarés.

Ha concluso in 210a posizione la coppia di veterani Nicola Fabiano-Erasmo Crivellari, rispettivamente classe '33 e '27, in gara con una Fiat 1100/103 TV del 1955: la vettura, iscritta con il numero di gara 252 è la stessa con cui Nicola Fabiano disputà la Mille Miglia del 1957 in coppia con Giuseppe Grisafi, aggiudicandosi il terzo posto nella categoria Turismo Speciale classe 1100. Ripercorrere la loro carriera è un tuffo in un passaot mitico; nel 1958 Fabiano ha portato a termine la Liegi-Roma-Liegi, una delle corse più lunghe del mondo. In quell'occasione ha percorso oltre 5000 chilometri, per quattro giorni e quattro notti consecutive, classificandosi al primo posto di categoria. Crivellari ha corso due Mille Miglia di velocità (nel 1956 a bordo di una Fiat 600 e nel 1953 su Fiat 500) e il Mille Miglia Rally del 1958, dove ottenne il quarto posto assoluto su Ferrari 250 GT.

Autore:

Tag: Eventi , Aston Martin , auto storiche , mille miglia


Top