dalla Home

Test

pubblicato il 16 maggio 2011

Mercedes Classe C350 Coupé

Su strada con la nuova media di Stoccarda a 2 porte

Mercedes Classe C350 Coupé
Galleria fotografica - Mercedes C 63 AMG CoupéGalleria fotografica - Mercedes C 63 AMG Coupé
  • Mercedes C 63 AMG Coupé - anteprima 1
  • Mercedes C 63 AMG Coupé - anteprima 2
  • Mercedes C 63 AMG Coupé - anteprima 3
  • Mercedes C 63 AMG Coupé - anteprima 4
  • Mercedes C 63 AMG Coupé - anteprima 5
  • Mercedes C 63 AMG Coupé - anteprima 6

Abbandonata la formula a due volumi che aveva caratterizzato la precedente versione, la Mercedes si riallinea a schemi più classici e per la nuova Classe C Coupé sceglie di andare sul sicuro: via due sportelli, padiglione più basso di 4 cm, mentre il resto delle misure sono fotocopiate dalla berlina. Il risultato è apprezzabile dal punto di vista stilistico, grazie anche a tutta una serie di accorgimenti che, senza troppe forzature , sono volti ad esaltare l'aspetto sportivo della vettura. Dal lato pratico ci troviamo di fronte ad una coupé che, a parte l'ovvia differenza nell'accesso, non sacrifica in maniera significativa i passeggeri posteriori, che hanno spazio in abbondanza per gambe e spalle e possono contare sulla presenza dei due ampi sedili separati che nelle forme quasi replicano quelli anteriori. Il padiglione leggermente più basso non impone particolare sacrifici per taglie medio-alte fino a 1,80 o poco più.

AMICA DEI PASSEGGERI POSTERIORI
I piccoli incavi ricavati in corrispondenza delle teste sono una soluzione intelligente che fa guadagnare quei centimetri "vitali" in situazioni come questa. Quattro potenziali occupanti significano, in caso di viaggio, anche altrettanti bagagli da stipare nel bagagliaio. L'allineamento con le misure della berlina viene in aiuto anche in questo caso: un vano ampio dalla forma regolare offre una capacità di 450 litri, con la possibilità di sfruttare anche lo spazio sottostante, destinato alla ruota di scorta. Il divano posteriore abbattibile separatamente 1/3 - 2/3 completa il ventaglio di possibilità offerte dalla nuova C Coupé. Paradossalmente risulta più angusto il posto destinato al guidatore: la diminuita altezza del padiglione si avverte maggiormente, forse anche a causa della presenza del tetto apribile, obbligando a regolare il sedile sulla posizione più bassa, fatto che amplifica il fastidio provocato dall'eccessiva altezza del tunnel centrale, che nella guida sportiva limita la libertà di movimento del braccio destro.

SU STRADA CON LA C 350
Per il resto ci troviamo di fronte ad una vettura confortevole, molto silenziosa e per nulla rigida: anche quando si sceglie l'opzione "sport" scossoni o sobbalzi sono assolutamente assenti, permettendo viaggi rilassanti, oltre che in autostrada, anche su altre tipologie di percorsi. Lo sterzo asseconda bene tutte le situazioni, mentre il nuovo cambio 7G-TRONIC PLUS, dotato di funzione ECO start/stop, vanta una dolcezza di funzionamento eccezionale, cambi marcia inavvertibili e rapidi che perdono di efficacia solo nell'uso sportivo, dove una maggior velocità di esecuzione sarebbe la benvenuta, specie in modalità manuale. In modalità Sport la situazione migliora ma una risposta più "secca" e veloce non sarebbe certo sgradita, almeno da offrire come ulteriore possibile alternativa. Come quella di lasciare i 306 CV del 6 cilindri benzina di 3,5 litri che motorizzava la nostra vettura un po' più liberi di metter alla frusta la nuova C Coupé: i vari controlli elettronici sono sempre risultati un po' troppo invadenti, anche se evidentemente contribuiscono in maniera sostanziale alla sicurezza di marcia anche nelle situazioni limite.

TOP GUN AMG
Comunque, per gli amanti delle sensazioni forti, la Mercedes ha già pronta la versione AMG: la discrezione estetica con cui è stata allestita fa da contraltare a quella acustica. Per fortuna, gli otto cilindri del propulsore da 6,3 litri non si piegano facilmente ai compromessi: d'altra parte mettere il bavaglio ai 457 CV sarebbe stato un delitto e così tutti potranno godere della musica che fuoriesce dai quattro tubi di scarico, già bellissimi a motore spento. Purtroppo l'incontro con questa incredibile creatura è stato troppo breve e se da una parte ci ha lasciato con l'amaro in bocca, dall'altra ci ha fatto galoppare con l'immaginazione pensando a quello che avremmo potuto provare in un circuito chiuso al traffico o anche solo con un salvacondotto per la nostra patente. Per gli insaziabili ci sarà la possibilità di ottenere ulteriori 30 CV scegliendo il pacchetto AMG Performance, che permette di togliere un decimo nello 0-100 km/h, coperto in 4,3 secondi. Invariata al velocità massima, autolimitata a 250 km/h. Ovviamente gli interventi non solo limitati al solo propulsore: il cambio è stato sostituito dall'AMG SPEEDSHIFT MCT 7 - speed e tutte le componenti di freni e sospensioni sono un'esclusiva di questa versione. Completamente rivista la logica di funzionamento dei controlli di trazione e stabilità, che prevedono vari step di settaggio fino all'esclusione completa di ogni briglia elettronica. Ovviamente anche su questa C 63 AMG Coupé sono presenti tutti quei dispositivi atti a favorire la sicurezza di marcia già presenti su altri modelli della Casa di Stoccarda. Per entrare in possesso di questa versione, oltre alla necessaria copertura finanziaria di circa 73.000 euro, bisognerà pazientare fino a Luglio. I prezzi della C Coupé, disponibile già presso la rete Mercedes, sono compresi fra 35.400 e 56.500 euro.

Galleria fotografica - Mercedes Classe C CoupéGalleria fotografica - Mercedes Classe C Coupé
  • Mercedes Classe C Coupé - anteprima 1
  • Mercedes Classe C Coupé - anteprima 2
  • Mercedes Classe C Coupé - anteprima 3
  • Mercedes Classe C Coupé - anteprima 4
  • Mercedes Classe C Coupé - anteprima 5
  • Mercedes Classe C Coupé - anteprima 6

Scheda Versione

Mercedes-Benz Classe C Coupé
Nome
Classe C Coupé
Anno
2011 - F.C.
Tipo
Premium
Segmento
medie
Carrozzeria
coupé
Porte
2 porte
Motore
normale
Prezzo
VAI ALLA SCHEDA

Autore: Giovanni Ceccarelli

Tag: Test , Mercedes-Benz , auto europee


Listino Mercedes-Benz Classe C

Allestimento Trazione Alim. CV Cil. Posti Prezzo
C 180 Executive posteriore benzina 156 1.6 4 € 36.488

LISTINO

C 200 Executive posteriore benzina 184 1.8 4 € 39.080

LISTINO

C 180 Avantgarde posteriore benzina 156 1.6 4 € 40.493

LISTINO

C 220 CDI Executive posteriore diesel 170 2.1 4 € 41.091

LISTINO

C 200 Avantgarde posteriore benzina 184 1.8 4 € 43.085

LISTINO

C 250 CDI Executive posteriore diesel 204 2.1 4 € 43.733

LISTINO

C 250 Executive posteriore benzina 204 1.8 4 € 44.719

LISTINO

C 220 CDI Avantgarde posteriore diesel 170 2.1 4 € 45.096

LISTINO

Tutti gli allestimenti »

 

Top