dalla Home

Curiosità

pubblicato il 11 maggio 2011

Ford Focus ST, prove tecniche di performance

La "hot hatch" dell'Ovale sarà pronta per l'autunno 2012

Ford Focus ST, prove tecniche di performance
Galleria fotografica - Ford Focus ST, il mulettoGalleria fotografica - Ford Focus ST, il muletto
  • Ford Focus ST, il muletto - anteprima 1
  • Ford Focus ST, il muletto - anteprima 2
  • Ford Focus ST, il muletto - anteprima 3

Dopo aver ultimato la 5 porte e della Wagon, i progettisti Ford stanno lavorando sullo sviluppo della nuova Ford Focus ST che, in quanto modello top di gamma e con le più alte prestazioni della nuova famiglia Focus (almeno fino a quando non arriverà la nuova RS), è attualmente sottoposto ad una serie di collaudi sulle strade più impegnative: dal Nurburgring alla California, dalle Autobahn tedesche alle tortuose B-roads britanniche. Lo sviluppo, che Ford sta conducendo su 60 prototipi fra Focus 5 porte ed i primi esemplari di preserie di Focus ST, è alla fase finale in cui si mettono a punto le ultime regolazioni su sospensioni e comportamento dello sterzo elettroassistito.

Al lancio, la "ST" generazione 2011 sarà la prima vettura della serie "Sport Technologies" ad essere commercializzata in Nordamerica e Asia. A differenza della precedente ST, dotata di propulsore 5 cilindri 2.5 litri, la nuova Focus ST sarà dotata del nuovo propulsore turbo 2 litri EcoBoost da 250 CV, con un guadagno cioè di 25 CV rispetto alla precedente versione e cambio manuale a 6 rapporti. Sarà lanciata in tutti i continenti nell'autunno del prossimo anno, curiosamente insieme alla versione più "educata", la Focus Electric.

Galleria fotografica - Nuova Ford Focus STGalleria fotografica - Nuova Ford Focus ST
  • Nuova Ford Focus ST - anteprima 1
  • Nuova Ford Focus ST - anteprima 2
  • Nuova Ford Focus ST - anteprima 3
  • Nuova Ford Focus ST - anteprima 4
  • Nuova Ford Focus ST - anteprima 5
  • Nuova Ford Focus ST - anteprima 6

Autore:

Tag: Curiosità , Ford , serie speciali


Top