dalla Home

Home » Argomenti » Manutenzione

pubblicato il 9 maggio 2011

La sicurezza stradale è un gioco a premi su Facebook

Sara Assicurazioni lancia il Sara Safe Factor, in palio auto e corsi di guida

La sicurezza stradale è un gioco a premi su Facebook

La sicurezza stradale approda su Facebook sotto forma di gioco a premi. L'idea è di Sara Assicurazioni che ha pensato di sensibilizzare i giovani - principali vittime degli incidenti stradali - su un tema importante come il rispetto delle regole al volante tramite un linguaggio a loro molto familiare, quello del social network appunto. La pagina si chiama Sara Safe Factor e permette agli utenti di mettersi alla prova sulle norme di circolazione sfidando gli amici per raggiungere il punteggio più alto e vincere una Seat Ibiza, 100 corsi di guida sicura presso il Centro ACISara di Vallelunga e 100 tessere ACI Okkei. Per partecipare bisogna cliccare "Mi Piace" nella pagina Sara Safe Factor, poi basterà mettersi al volante su tre diversi percorsi, due in città ed il terzo nel circuito di Vallelunga.

Il pilota deve raggiungere i diversi check-point e superare alcune prove e quiz per accedere al livello successivo. In base al tempo impiegato ottiene un punteggio valido per la classifica generale, con la possibilità di sfidare gli amici nella stessa prova. Il gioco, che accompagna l'omonimo progetto formativo itinerante di sicurezza stradale rivolto ai giovani neopatentati, è valido fino al 30 novembre e gli utenti che si recheranno presso le agenzie Sara Assicurazioni per un preventivo gratuito riceveranno un codice gioco bonus, che permetterà di salire in classifica con il 50% dei punti in più. I primi 50 classificati si aggiudicheranno un corso di guida sicura presso il Centro Guida Sicura ACI Sara di Vallelunga (Roma) e una tessera ACI Okkei; le posizioni dalla 51esima alla 100esima daranno diritto invece ad un voucher valido per un corso di guida sicura a Vallelunga e una tessera ACI Okkei. Tutti e 100 parteciperanno all'estrazione di una Seat Ibiza.

Autore:

Tag: Curiosità , sicurezza stradale , aci , facebook


Top