dalla Home

Curiosità

pubblicato il 7 maggio 2006

Paul Newman in visita alla Ferrari

Paul Newman in visita alla Ferrari
Galleria fotografica - Paul Newman in visita alla FerrariGalleria fotografica - Paul Newman in visita alla Ferrari
  • Paul Newman in visita alla Ferrari - anteprima 1
  • Paul Newman in visita alla Ferrari - anteprima 2
  • Paul Newman in visita alla Ferrari - anteprima 3
  • Paul Newman in visita alla Ferrari - anteprima 4

Di passaggio in Italia per l'innaugurazione di un nuovo villaggio-vacanze "Hole in the Wall" - la fondazione internazionale che aiuta i bambini con gravi problemi di salute - Paul Newman non poteva smentire la sua passione per i motori e si è recato Maranello in visita alla Ferrari...

Nel Tempio del Cavallino Rampante l'attore americano è stato accolto dal direttore generale Jean Todt che lo ha accompagnato in una visita degli stabilimenti. Ma, cosa ancora più invidiabile, Newman ha avuto il privilegio di provare in pista, a porte chiuse, la nuovissima Ferrari 599 GTB Fiorano.

Quando si dice che la notorietà a Hollywood apre tutte le porte...

L'associazione "Hole in the Wall" è stata creata proprio da Paul Newman nel lontano 1988 e conta ad oggi 11 villaggi sparsi in tutto il mondo che offrono periodi di vacanza a bambini dai 7 ai 15 anni colpiti da malattie gravi, come tumori, leucemia, talassemia, fibrosi cistica e altre patologie. La lodevole iniziativa è stata sostenuta da altri grandi dello spettacolo come Julia Roberts, Robin Williams, Paul MacCartney e Tony Bennet. Le strutture della Fondazione ospitano una media annuale di 13 mila bambini che possono trascorrere un periodo di spensieratezza, pescando, passeggiando, stando a contatto con gli animali e la natura, e imparando a svolgere attività artistiche e artigianali.

Il primo villaggio italiano sta sorgendo a Limestre, nel pistoiese, con il patrocinio della Fondazione Dynamo.

Autore: Alessandro Lago

Tag: Curiosità , Ferrari


Top