dalla Home

Anticipazioni

pubblicato il 6 maggio 2011

Jaguar C-X75, da concept a realtà

In arrivo la versione "reale" della concept inglese. Sarà ibrida e raggiungerà 320 km/h

Jaguar C-X75, da concept a realtà
Galleria fotografica - Jaguar C-X75Galleria fotografica - Jaguar C-X75
  • Jaguar C-X75 - anteprima 1
  • Jaguar C-X75 - anteprima 2
  • Jaguar C-X75 - anteprima 3
  • Jaguar C-X75 - anteprima 4
  • Jaguar C-X75 - anteprima 5
  • Jaguar C-X75 - anteprima 6

Sembrava uno di quei sogni destinati a rimanere tali, invece la Jaguar C-X75, splendida concept car presentata ed applaudita al Salone di Parigi 2010, verrà realizzata e sarà una delle supercar più tecnologicamente avanzate finora mai conosciute. Sarà una vettura di estrema d'élite, una XJ220 dei giorni nostri e pertanto, oltre che velocissima, sarà altamente efficiente e pochissimo inquinante perché ibrida: avrà emissioni di CO2 addirittura pari a 99 g/km, traducibili in un valore di consumo pari a 4 l/100 km, praticamente quanto raggiungono oggi le migliori utilitarie delle varie versioni "eco".

INSIEME A SIR FRANK
Come la XJ220, la futura Jaguar C-X75 stradale sarà sviluppata insieme ad una engineering molto nota del motorsport. Consulente per la realizzazione della prossima supercar di Coventry sarà la Williams F1, che si occuperà dell'aerodinamica, dei materiali compositi del sistema di propulsione ibrida, campo nel quale la scuderia di Frank Williams ha già lavorato insieme a Porsche per la 911 GT3 R Hybrid. Una collaborazione inedita fra le due firme inglesi che porterà alla realizzazione di un'auto che Frank Williams ha definito "qualcosa di veramente eccezionale".

IBRIDA E 4WD
Sotto la sinuosa carrozzeria disegnata da Ian Callum, la C-X75 avrà un bagaglio tecnologico d'eccezione: il telaio sarà in fibra di carbonio, mentre la propulsione sarà di tipo ibrido range extended, con un'architettura composta da un motore termico di piccola cilindrata posizionato posteriormente che fungerà da generatore e due motori elettrici per ogni asse, in modo da ottenere un sistema di trazione integrale. Sarà dunque uno schema più semplice ed immediatamente realizzabile rispetto a quanto annunciato per la C-X75 Concept, che sfruttava due microturbine alimentate a metano per fornire la carica alle batterie al litio. Lo studio del sistema a turbine non è però abbandonato, dice Jaguar, ma prosegue e troverà applicazione nelle Jaguar del futuro. Approntarlo per la C-X75, però, avrebbe richiesto tempi troppo lunghi.

L'UTILITARIA DA 320 KM/H
Anche se non sono stati ancora resi note le specifiche tecniche della vettura, Jaguar ha anticipato che la C-X75 sarà in grado di raggiungere da fermo i 100 km/h in meno di 3 secondi, i 160 km/h in meno di 6 secondi ed una velocità massima di oltre 320 km/h, il tutto consumando una quantità di carburante equivalente a 99 g/km di CO2, come dicevamo in apertura più o meno quanto una smart o una Prius. Oltre che ai motori elettrici ed a batterie al litio che permettono un'autonomia "full electric" di 50 km, ciò sarà possibile grazie anche al peso contenuto e ad un'aerodinamica estremamente efficiente, che potrebbe sfruttare, come sulla concept, il controllo direzionale dei gas di scarico come in Formula 1.

250 ESEMPLARI, 700.000 STERLINE
La C-X75 sarà realizzata in un'edizione limitata a 250 esemplari ad un prezzo che oscillerà fra le 700 e le 900.000 sterline, dunque l'esborso sarà compreso fra gli 800.000 e 1 milione di euro. Anche se non è stata resa nota la data di arrivo della nuova supercar Jaguar, le prenotazioni sono state già aperte su www.jaguar.com

Galleria fotografica - Jaguar C-X75 al Salone di Parigi 2010Galleria fotografica - Jaguar C-X75 al Salone di Parigi 2010
  • Jaguar C-X75 al Salone di Parigi 2010 - anteprima 1
  • Jaguar C-X75 al Salone di Parigi 2010 - anteprima 2
  • Jaguar C-X75 al Salone di Parigi 2010 - anteprima 3
  • Jaguar C-X75 al Salone di Parigi 2010 - anteprima 4
  • Jaguar C-X75 al Salone di Parigi 2010 - anteprima 5
  • Jaguar C-X75 al Salone di Parigi 2010 - anteprima 6

Autore:

Tag: Anticipazioni , Jaguar , auto inglesi , auto ibride


Top