dalla Home

Home » Argomenti » Intermodalità

pubblicato il 4 maggio 2011

Nissan NV200 è il nuovo Taxi di New York

Dal 2013 sostituisce gli “yellow cab” della Grande Mela

Nissan NV200 è il nuovo Taxi di New York
Galleria fotografica - Nissan NV200, il nuovo Taxi di New YorkGalleria fotografica - Nissan NV200, il nuovo Taxi di New York
  • Nissan NV200, il nuovo Taxi di New York - anteprima 1
  • Nissan NV200, il nuovo Taxi di New York - anteprima 2
  • Nissan NV200, il nuovo Taxi di New York - anteprima 3

Continua il momento favorevole per Nissan. Proprio nella città dove l'elettrica Leaf ha vinto il titolo di WCotY 2011 (World Car of The Year 2011) - New York - la Casa giapponese si aggiudica ora la commessa per rimpiazzare i Taxi "ufficiali" della Big Apple. Il sindaco Michael Bloomberg e il presidente di Nissan America hanno annunciato che per 10 anni, a partire dal 2013, il van NV200 sostituirà i famosi yellow cab, che costituiscono la flotta di Taxi più nutrita degli USA.

IL TAXI DI DOMANI
Dal 2007 la commissione Taxi and Limousine Commission (TLC) di New York lavora al progetto "Taxi of Tomorrow" per definire le caratteristiche della nuova generazione di veicoli pubblici della megalopoli americana. Per far fronte agli oltre 600.000 passeggeri che ogni giorno usufruiscono di questo servizio di mobilità urbana, le Case automobilistiche hanno quindi proposto all'amministrazione della città i propri progetti. Oltre a Nissan, anche Ford e il Costruttore turco Karsan sono giunti fino alle fasi finali della selezione.

CONNESSI ANCHE NELLE STRADE DELLA GRANDE MELA
La versione modificata ad hoc del NV200 sarà prodotta nello stabilimento messicano di Cuernavaca e si basa sul veicolo già commercializzato negli States a partire da 29.000 dollari. Il "Taxi NV200" avrà un 4 cilindri 2.0 litri e l'abitacolo sarà predisposto per ospitare 4 passeggeri, con rispettivi bagagli. Per soddisfare le esigenze di connettività, divenute ormai indispensabili, i passeggeri avranno a disposizione 2 prese USB, un collegamento alla rete a 12V del veicolo e punti di ricarica per il telefono cellulare. Il tetto panoramico in vetro (oscurabile) permetterà poi ai turisti di osservare il celebre skyline disegnato dai grattacieli newyorkesi.

Autore:

Tag: Curiosità , Nissan , new york , trasporto pubblico , dall'estero


Top