dalla Home

Novità

pubblicato il 8 maggio 2006

Nuova Hyundai Sonica

Nuova Hyundai Sonica
Galleria fotografica - Nuova Hyundai SonicaGalleria fotografica - Nuova Hyundai Sonica
  • Nuova Hyundai Sonica - anteprima 1
  • Nuova Hyundai Sonica - anteprima 2
  • Nuova Hyundai Sonica - anteprima 3
  • Nuova Hyundai Sonica - anteprima 4
  • Nuova Hyundai Sonica - anteprima 5
  • Nuova Hyundai Sonica - anteprima 6

Ci sono auto fatte per essere acquistate da pochi appassionati, altre che sono create per emozionare ad ogni colpo di acceleratore e altre ancora che diventano uno status simbol ancor prima di essere lanciate sul mercato. Poi ci sono le auto che pensano ad essere "auto" e basta. Sono funzionali, comode, spaziose, con pochi fronzoli e competitive nel prezzo. Da noi si comprano poco, semplicemente perché non vanno di moda. Negli Stati Uniti invece detengono una bella fetta del mercato e fra i numerosi modelli offerti uno dei più apprezzati è la Hyundai Sonica.

Giunta alla sua quinta generazione, Sonica si riaffaccia sul Vecchio Continente come una classica tre volumi dal design solido, non troppo ricercato o innovativo, ma comunque gradevole. I tratti più personali emergono nel frontale, grazie alla doppia presa d'aria e ai fendinebbia incassati nella parte bassa del fascione anteriore. La vista laterale, invece, pone in risalto i passaruota larghi, che ospitano cerchi in lega da 17 pollici con pneumatici ribassati da 225/50. Posteriormente si notano i gruppi ottici di abbondanti dimensioni mentre il fascione paraurti, che ospita anche i sensori di parcheggio, è integrato nella carrozzeria.

Le dimensioni della nuova berlina coreana sono importanti: con una lunghezza di 4,80 m una larghezza di 1,83 m e un passo di 2,73 m, Sonica può ospitare comodamente cinque persone offrendo al contempo una buona capacità di carico pari a 523 litri, ampliabile abbattendo separatamente (60/40) lo schienale posteriore.

La nuova Sonica viene proposta con una sola motorizzazione, un quattro cilindri diesel da 2 litri con iniezione diretta common-rail, turbocompressore VGT a geometria variabile e filtro antiparticolato, capace di 140 CV di potenza massima e di 305 Nm di coppia. La trasmissione è affidata ad un cambio manuale a sei marce o, a richiesta, ad un automatico a quattro rapporti con comando sequenziale.
Le prestazioni dichiarate sono brillanti con 203 km/h di velocità massima e un tempo di accelerazione da 0 a 100 km/h in 10,7 secondi (il tempo di ripresa da 60 a 100 km/h è invece di 7,7 secondi). Il consumo medio nel ciclo combinato è pari a 16,3 km/litro.

In Italia è previsto un unico allestimento denominato "Dynamic", che prevede di serie quasi tutto: climatizzatore automatico con filtro antipolline, autoradio con lettore CD ed MP3, specchietti esterni regolabili elettricamente e riscaldati, sedili riscaldati con supporto lombare. Per quel che riguarda la sicurezza non mancano airbag full-size per guidatore e passeggero anteriore, airbag laterali e a tendina, poggiatesta attivi, sensori di parcheggio e, ovviamente, ausili elettronici come ABS+EBD, controllo di trazione TCS e di stabilità ESP.

Il prezzo chiavi in mano è di 27.500 €, con garanzia di tre anni a chilometraggio illimitato.

Autore:

Tag: Novità , Hyundai


Top