dalla Home

Motorsport

pubblicato il 2 maggio 2011

Mercedes C63 AMG DTM Safety Car

Safety car, ma praticamente di serie

Mercedes C63 AMG DTM Safety Car
Galleria fotografica - Mercedes C63 AMG DTM Safety CarGalleria fotografica - Mercedes C63 AMG DTM Safety Car
  • Mercedes C63 AMG DTM Safety Car - anteprima 1
  • Mercedes C63 AMG DTM Safety Car - anteprima 2
  • Mercedes C63 AMG DTM Safety Car - anteprima 3
  • Mercedes C63 AMG DTM Safety Car - anteprima 4
  • Mercedes C63 AMG DTM Safety Car - anteprima 5
  • Mercedes C63 AMG DTM Safety Car - anteprima 6

Mentre le "sorelle" Classe C se le suoneranno in pista contro le Audi A4, pronta a uscire dalla pit lane in caso di necessità ci sarà in questa stagione 2011 del DTM ancora una Mercedes Classe C C63 AMG, ma nella versione restyling da poco presentata al Salone di Ginevra 2011. Ha debuttato nel weekend nella gara d'apertura di Hockenheim e si alternerà con l'Audi RS 5 safety car (Audi e Mercedes sono gli unici due costruttori della serie, ma nel 2012 tornerà BMW).

Le differenze rispetto alla C 63 AMG stradale sono minime e riguardano, oltre a lampeggianti, radio di bordo, schermo TV che trasmette le immagini di gara e cinture a quattro punti, prese d'aria all'anteriore più ampie per raffreddare meglio l'impianto frenante formato da dischi in materiale composito con pinze a 6 e 4 pistoncini, oltre a speciali silenziatori di scarico che esaltano il suono del V8 6.3 litri, che grazie al pacchetto opzionale Performance raggiunge la potenza di 487 CV, bastevoli per scattare da 0 a 100 km/h in 4,3 secondi e tenere a bada le pur potenti vetture DTM.

Autore:

Tag: Motorsport , Mercedes-Benz , serie speciali


Top