dalla Home

Eventi

pubblicato il 26 aprile 2011

Roma e Aventador, matrimonio perfetto

La nuova V12 del Toro “in passerella” per le strade della Capitale

Roma e Aventador, matrimonio perfetto
Galleria fotografica - Lamborghini Aventador: parata a RomaGalleria fotografica - Lamborghini Aventador: parata a Roma
  • Lamborghini Aventador: parata a Roma - anteprima 1
  • Lamborghini Aventador: parata a Roma - anteprima 2
  • Lamborghini Aventador: parata a Roma - anteprima 3
  • Lamborghini Aventador: parata a Roma - anteprima 4
  • Lamborghini Aventador: parata a Roma - anteprima 5
  • Lamborghini Aventador: parata a Roma - anteprima 6

Il gemellaggio ufficiale fra Roma e la nuova Lamborghini Aventador LP 700-4 ha raggiunto oggi uno dei momenti più emozionanti e coinvolgenti per la Città Eterna e per i responsabili della Casa di Sant'Agata Bolognese, con una parata di 10 auto che ha toccato le location più note della Capitale. Altare della Patria, Colosseo, Piazza Venezia, Via del Corso, Piazza del Popolo e Trinità dei Monti sono alcuni dei luoghi più famosi di Roma toccati dal corteo di Lamborghini, che si è spostato costantemente fra due ali di folla entusiasta, sempre pronta a scattare foto, toccare la "supercar dei sogni" e a scivolare furtiva dentro l'abitacolo lasciato incautamente aperto.

SQUADRA LAMBORGHINI AL COMPLETO
Proprio nel cuore dei Fori Imperiali si sono dati appuntamento gli equipaggi ufficiali della Lamborghini, a bordo di 5 esemplari della nuova Aventador e ad altrettante V12 del passato provenienti dal Museo della Casa emiliana. Salutati dal vicesindaco Mauro Cutrufo hanno preso parte al raduno romano quasi tutti coloro che hanno contribuito alla realizzazione della Lamborghini Aventador LP 700-4, dal presidente Stephan Winkelmann allo storico collaudatore Valentino Balboni, passando per il direttore Ricerca & Sviluppo Maurizio Reggiani, il responsabile del design Filippo Perini e Giorgio Sanna, pilota ufficiale Lamborghini. Ospti d'onore erano l'ex pilota tedesco Hans-Joachim Stuck e l'inviato di Striscia la notizia Jimmy Ghione.

UN BAGNO DI FOLLA
Noi di OmniAuto.it abbiamo avuto la fortuna di salire a bordo della vettura condotta da Filippo Perini, il designer che ha personalmente seguito la nascita dello stile Aventador e che, ci ha confessato, dopo anni di modellazione al computer può finalmente godersi su strada le creatura "vera", con i suoi 700 CV, le 4 ruote motrici, una sonorità inebriante e il rapporto peso/potenza di 2,25 kg/CV. Era dai tempi della nostra esperienza con la Mille Miglia che non vedevamo un simile bagno di folla lungo le strade aperte al pubblico, con le Lamborghini che si muovevano costantemente fra due ali di gente festante, soprattutto turisti affascinati dal nuovo esempio di "italian style". La chicca della manifestazione romana è stata poi l'arrivo alla Casina Valadier, villino ottocentesco in stile neoclassico dove le "Lambo" sono state parcheggiate a ventaglio in modo da dominare idealmente il sottostante panorama sulla città capitolina. A tutti coloro che si sono persi l'evento di oggi consigliamo di visitare la mostra temporanea Lamborghini allestita in alcuni punti suggestivi di Roma con le vetture che hanno partecipato alla sfilata.

Autore:

Tag: Eventi , Lamborghini , auto italiane , raduni , roma


Top