dalla Home

Novità

pubblicato il 18 aprile 2011

Citroen DS5

La Coupé Gran Turismo francese è ibrida, diesel e 4x4

Citroen DS5
Galleria fotografica - Citroen DS5Galleria fotografica - Citroen DS5
  • Citroen DS5 - anteprima 1
  • Citroen DS5 - anteprima 2
  • Citroen DS5 - anteprima 3
  • Citroen DS5 - anteprima 4
  • Citroen DS5 - anteprima 5
  • Citroen DS5 - anteprima 6

La Casa del "Double Chevron" affida il ruolo di ammiraglia alla nuova Citroen DS5, terza rappresentante della gamma "premium" dopo DS3 e sulla DS4. Rispetto a queste la "5" è però la vera discendente della "Déesse", la "Dea", come la chiamavano i transalpini, che a cavallo degli anni '50 e '70 fu stilisticamente e tecnicamente la Citroen più avanguardista di sempre. Per scoprire come va, vi rimandiamo al nostro test.

AVANGUARDISTA
Con la DS5, la Casa francese ha ripreso in parte il discorso stilistico intrapreso nel 2005 con la Citroen C-SportLounge, proponendo una linea che integra stilemi insieme da station wagon e da coupé, mixati con il family feeling ben riconoscibile della gamma DS. Una "Coupé Gran Turismo", insomma, con una lunghezza di 4,52 metri ed una carreggiata di 1,85 metri, più piccola quindi di Audi A5 Sportback e Volkswagen Passat CC, che potrebbero rappresentare sue concorrenti ideali. Il design è accattivante, ma anche efficace perché il Cx è limitato a 0,29.

A BORDO E' SUPERLUSSO
Il bagagliaio da 465 litri conferma una capacità di carico al livello delle familiari sportiveggianti, mentre l'abitacolo può ospitare 5 passeggeri in un ambiente caratterizzato da linee e componentistica originali e da materiali raffinati come alluminio, seta e pelle. Oltre ai vani portaoggetti abituali (cassettino portaoggetti o vano nei pannelli delle porte) la console centrale offre un doppio alloggiamento nell'appoggiagomito di 13 litri. La parte superiore di questo vano integra le prese Jack e USB, per collegare dispositivi portatili. La parte inferiore, refrigerata e illuminata, può contenere una bottiglia da 1,5 litri. Infine la console del tetto offre 2 vani portaocchiali con apertura a pressione. Di serie sulla nuiova Citroen DS5 c'è anche il servizio Citroen eTouch, per restare sempre connessi. Questa funzione di sicurezza è gratuita, disponibile 24 ore su 24, 7 giorni su 7 grazie a una scheda SIM integrata e comprende la chiamata d'emergenza e d'assistenza localizzata (secondo i Paesi) per un rapido intervento in caso di incidente o di panne.

TRADIZIONALE (SI FA PER DIRE)...
Questo terzo modello della linea DS propone 2 motori Diesel Euro 5 con filtro antiparticolato di serie: il 1.6 e-HDi 110 FAP Airdream CMP-6 con tecnologia micro-ibrida start/stop e 2.0 HDi 160 FAP abbinabile ad un cambio manuale o automatico a 6 rapporti. Disponibili anche due motori benzina turbocompressi a iniezione sviluppati in collaborazione con BMW: il 1.6 THP 155 con cambio automatico e il 1.6 THP 200, quest'ultima versione con elevate prestazioni grazie a una potenza di 200 CV e ad una coppia massima di 275 Nm a 1770 giri/min.

... E HYBRID4
La caratteristica più rivoluzionaria della DS5 è però la versione ibrida-Diesel DS5 HYbrid4 che condivide l'architettura impiegata su Peugeot 3008 e Peugeot RXH. E' un sistema ibrido che combina il motore diesel HDi alla propulsione elettrica per ben 200 CV totali, che vengono trasferiti alle quattro ruote, ottenendo così la trazione integrale, mentre la marcia urbana in modalità elettrica le emissioni di CO2 sono contenute entro i 99 g/km. L'originalità della tecnologia full hybrid di Citroen consiste nella combinazione fra il motore termico 2.0 HDi 160 FAP, sistema start/stop, cambio pilotato a 6 rapporti, un motore elettrico situato in un assale posteriore specifico a bracci multipli, in grado di sviluppare la potenza di 27 kW (37 CV). La tecnologia Hybrid4 offre una guida a 4 modalità selezionabili tramite il comando "Hybrid Control": Auto, ZEV, 4 ruote motrici e Sport. La modalità 'Auto' si attiva ad ogni avviamento. Per ottimizzare il consumo di carburante, gestisce automaticamente il passaggio tra motore termico e motore elettrico. La modalità 'Zero Emission Vehicle' (ZEV) permette di guidare con il solo motore elettrico, con velocità non superiore a 60 km/h per 2 o 3 km a seconda del piede e delle condizioni e al superamento dell'autonomia il veicolo commuta in modalità 'Auto'. La modalità '4 Ruote Motrici' invece privilegia la motricità su fondi difficili come neve, fango, sabbia e a velocità non superiori a 120 km/h: le ruote anteriori vengono mosse dal motore termico, mentre le posteriori con il motore elettrico. Infine la modalità 'Sport' favorisce la reattività e il dinamismo utilizzando al massimo il motore elettrico a supporto del motore termico. Così accelerazioni, riprese e cambi di marcia diventano più dinamici grazie all'effetto "boost" del motore elettrico.

Scheda Versione

Citroen DS5
Nome
DS5
Anno
2011 - F.C.
Tipo
Premium
Segmento
medie
Carrozzeria
2 volumi
Porte
5 porte
Motore
normale
Prezzo
VAI ALLA SCHEDA

Autore:

Tag: Novità , Citroen , auto europee , shanghai


Listino Citroen DS5

Allestimento Trazione Alim. CV Cil. Posti Prezzo
1.6 e-HDi 115 Fap Airdream ETG-6 Chic anteriore diesel 114 1.6 5 € 30.700

LISTINO

1.6 THP 155 c.a.6 Chic anteriore benzina 156 1.6 5 € 30.700

LISTINO

2.0 HDi 160 Fap Chic anteriore diesel 163 2.0 5 € 32.000

LISTINO

1.6 e-HDi 115 Fap Airdream ETG-6 So Chic anteriore diesel 114 1.6 5 € 33.200

LISTINO

1.6 THP 155 c.a.6 So Chic anteriore benzina 156 1.6 5 € 33.200

LISTINO

2.0 HDi 160 Fap c.a.6 Chic anteriore diesel 163 2.0 5 € 33.500

LISTINO

1.6 THP 200 So Chic anteriore benzina 200 1.6 5 € 34.400

LISTINO

1.6 e-HDi 115 Fap Airdream ETG-6 Business anteriore diesel 114 1.6 5 € 34.500

LISTINO

Tutti gli allestimenti »

 

Top