dalla Home

Prototipi e Concept

pubblicato il 11 aprile 2011

Subaru XV concept

A Shanghai l’anticipazione dell’inedito crossover compatto delle Pleiadi

Subaru XV concept

Subaru presenterà al Salone di Shanghai (21-28 aprile) la XV concept, anticipazione praticamente definitiva del nuovo crossover compatto che si posizionerà nella gamma del costruttore delle Pleiadi tra la Impreza - che sarà presentata a New York (22 aprile-I maggio) - e il Forester.

CROSSOVER, TRA IMPREZA E FORESTER
Ad anticipare la XV ci pensa la solita immagine in controluce che fa vedere chiaramente il profilo della vettura, ma lascia immaginare tutto il resto. Quel che si può dire è che la XV ha una linea filante, con un frontale lungo e arcuato mentre il tetto ha un andamento discendente, ma senza esagerare. Si capisce che i paraurti saranno bombati sottolineando la presenza delle ruote che, per l'occasione, avranno cerchi surdimensionati con modanature in metallo polito su fondo più scuro. La lunghezza dovrebbe essere intorno ai 4,4 metri, dunque perfettamente concorrenziale con la Nissan Qashqai e tutti i vari mezzi di queste dimensioni che come definizione oscillano, a seconda delle convenienze di marketing, tra SUV e crossover. Ma vista la presenza del Forester, la nuova Subaru sarà sicuramente riconducibile a quest'ultima categoria e posizionata come tale.

FILOSOFIA SUBARU, FORSE IN RITARDO
Sicurezza assoluta invece sulla meccanica: il motore è un 4 cilindri boxer in posizione longitudinale e la trazione è integrale del tipo Symmetrical All Wheel Drive, probabilmente nella versione più "leggera", con giunto centrale costituito da una frizione multidisco a controllo elettronico. Le unità definitive saranno con ogni probabilità i 2 litri a benzina (anche bi-fuel GPL) da 148 CV della nuova famiglia e a gasolio da 150 CV, accoppiati al cambio manuale a 6 rapporti o all'esclusivo Lineatronic CVT. La XV in versione definitiva è prevista per il Salone di Francoforte (15-25 settembre) con inizio della commercializzazione all'inizio del 2012, almeno questi erano i programmi prima del terremoto dell'11 marzo scorso che, come è noto, ha cambiato i piani di tutti le case automobilistiche giapponesi. Probabile dunque che la presentazione del nuovo crossover delle Pleiadi potrebbe subire uno slittamento in avanti.

Autore: Nicola Desiderio

Tag: Prototipi e Concept , auto giapponesi , shanghai , car design


Top