dalla Home

Novità

pubblicato il 8 aprile 2011

Infiniti FX model year 2011

Più sicurezza e comfort per il SUV giapponese. Da 61.000 euro

Infiniti FX model year 2011
Galleria fotografica - Infiniti FX30d - TEST Galleria fotografica - Infiniti FX30d - TEST
  • Infiniti FX30d - TEST  - anteprima 1
  • Infiniti FX30d - TEST  - anteprima 2
  • Infiniti FX30d - TEST  - anteprima 3
  • Infiniti FX30d - TEST  - anteprima 4
  • Infiniti FX30d - TEST  - anteprima 5
  • Infiniti FX30d - TEST  - anteprima 6

Infiniti lancia il model year 2011 del SUV top di gamma FX, che in Europa rappresenta il modello di maggior successo del marchio giapponese. Per il 2011 l'ammiraglia giapponese ha ricevuto alcuni aggiornamenti a livello di sicurezza ed equipaggiamento, a partire dal dispositivo Lane Departure Prevention (LDP) che previene le invasioni accidentali di carreggiata.

COPILOTA DI SICUREZZA
Il sistema LPD ha debuttato nel 2010 sull'FX30d, aggiudicandosi il riconoscimento Euro NCAP Advanced Award, il massimo riconoscimento dell'Euro NCAP per le innovazioni "i cui benefici per la sicurezza dei consumatori e della società sono scientificamente privati". L'LDP rientra nell'equipaggiamento di serie delle versioni Premium di FX37 GT, FX37 S e FX50 S, oltre che dell'FX30d. A differenza di altri sistemi, l'LDP si serve di avvisi acustici e visivi per segnalare al conducente la deviazione accidentale dalla propria corsia, con un intervento che riporta il veicolo all'interno della corsia, in caso di mancata risposta del pilota ai primi. Adesso è disponibile anche sui modelli benzina FX37 (V6 320 CV) e FX50 (V8 390 CV) nell'allestimento Premium, il più richiesto dai clienti, allineandoli così all'equivalente versione dell'FX30d (V6 diesel 238 CV).

PREGO, SI ACCOMODI
Il portellone posteriore ad azionamento elettrico adesso è di serie su tutte le versioni. L'altezza alla quale viene sollevato il portellone è programmabile per evitare difficoltà negli spazi ristretti e il portellone può essere sollevato o abbassato mediante un comando sul cruscotto, tramite pulsanti all'interno e all'esterno del portellone stesso e con l'I-Key. Disponibile per la prima volta sull'FX è anche la lussuosa finitura "Malbec Black" nera con pigmenti rossi, che sostituisce il "Mojave Copper" nella gamma colori dell'FX.

I PREZZI
La gamma 2011 dell'Infiniti FX può già essere ordinata presso i centri Infiniti di Roma, Milano, Padova, Bologna e Firenze. I prezzi chiavi in mano sono i seguenti: FX37 GT 61.000 euro, FX 30d GT 62.200 euro, FX37 GT Premium 66.700 euro, FX30d GT Premium 66.900 euro, FX37 S 64.000 euro.

Galleria fotografica - Infiniti FX Limited EditionGalleria fotografica - Infiniti FX Limited Edition
  • Infiniti FX Limited Edition - anteprima 1
  • Infiniti FX Limited Edition - anteprima 2
  • Infiniti FX Limited Edition - anteprima 3
  • Infiniti FX Limited Edition - anteprima 4
  • Infiniti FX Limited Edition - anteprima 5
  • Infiniti FX Limited Edition - anteprima 6
Galleria fotografica - Infiniti FX50Galleria fotografica - Infiniti FX50
  • Infiniti FX50 - anteprima 1
  • Infiniti FX50 - anteprima 2
  • Infiniti FX50 - anteprima 3
  • Infiniti FX50 - anteprima 4
  • Infiniti FX50 - anteprima 5
  • Infiniti FX50 - anteprima 6

Scheda Versione

Infiniti FX
Nome
FX
Anno
2008 - F.C.
Tipo
Premium
Segmento
lusso
Carrozzeria
SUV e Crossover
Porte
5 porte
Motore
normale
Prezzo
VAI ALLA SCHEDA

Autore:

Tag: Novità , Infiniti , auto giapponesi


Top