dalla Home

Home » Argomenti » Prezzi benzina

pubblicato il 5 aprile 2011

I prezzi di benzina e diesel sono tornati a salire

Eni ha aggiunto 1 cent ad ogni litro di carburante. TotalErg +0,5 cent sulla benzina

I prezzi di benzina e diesel sono tornati a salire

Dopo qualche giorno di tregua, il prezzo dei carburanti è tornato a salire come quello del petrolio. Il barile del Brent è infatti schizzato oltre la soglia dei 120 dollari al barile, arrivando ad un valore che non si registrava dall'estate 2008. Ieri il presidente della Federal Reserve, Ben Bernanke, ha detto che quest'impennata è temporanea e che dipende principalmente dal rincaro delle materie prime. In pratica l'oro nero costa di più per via delle tensioni geopolitiche in Nord Africa e in Medio Oriente e per lo sciopero dei lavoratori petroliferi in Gabon, come si legge sulle agenzie. Un difficile quadro internazionale che in Italia si è tradotto subito nell'aumento del prezzo dei carburanti.

Oggi Eni ha aumentato il prezzo raccomandato di benzina e diesel di 1 centesimo e TotalErg lo ha seguito rincarando la benzina di 0,5 centesimi al litro, come emerge dal consueto monitoraggio di Quotidianoenergia.it effettuato in un campione di stazioni di servizio rappresentativo della situazione nazionale per Check-Up Prezzi QE. Tutti gli altri marchi hanno finora mantenuto stabili i prezzi, ma a livello nazionale la media oggi resta alta. La benzina - in modalità servito - va dall'1,558 euro/litro degli impianti Esso all'1,563 dei punti vendita Q8 e Tamoil (no-logo in salita a 1,488 euro/litro); il diesel va dall'1,465 euro/litro di Esso all'1,474 di Eni (le no-logo a 1,407) e il GPL va dallo 0,781 euro/litro di Esso allo 0,798 euro/litro di Tamoil (0,772 euro/litro le no-logo).

Clicca qui per leggere i consigli di OmniAuto.it per risparmiare sui carburanti.

Autore:

Tag: Mercato , carburanti


Top