dalla Home

Tuning

pubblicato il 1 aprile 2011

Spada Codatronca Monza

La barchetta italiana da 720 CV è pronta per la piccola serie. Costerà 200 mila euro

Spada Codatronca Monza
Galleria fotografica - Spada Codatronca MonzaGalleria fotografica - Spada Codatronca Monza
  • Spada Codatronca Monza - anteprima 1
  • Spada Codatronca Monza - anteprima 2
  • Spada Codatronca Monza - anteprima 3
  • Spada Codatronca Monza - anteprima 4
  • Spada Codatronca Monza - anteprima 5
  • Spada Codatronca Monza - anteprima 6

I cultori delle fuoriserie potenti, originali ed esclusive conoscono di certo il nome Codatronca, sinonimo di coupé sportiva a tiratura limitatissima che soddisfa i gusti dei guidatori più esigenti. Dall'officina torinese SpadaVettureSport arriva ora la versione barchetta, chiamata Spada Codatronca Monza. Dietro a questa supercar scoperta che verrà presentata il prossimo 14 aprile al Top Marques Monaco c'è la felice mano di Ercole Spada e del figlio Paolo Spada, riuniti con Domiziano Boschi sotto le bandiere dello studio-atelier Spadaconcept.

"SUPERCHARGED" DA 720 CV
La Spada Codatronca Monza, che dagli stessi autori viene definita "un'auto dal gusto forte e senza vie di mezzo" riflette molto dell'esperienza di Ercole Spada, storico designer Zagato (sue fra le altre Aston Martin DB4GT Zagato e Alfa Romeo Giulia TZ), capace di tradurre in realtà "su strada" l'idea di una biposto che racchiuda il massimo della sportività e dello spirito racing. Omologata per strada, ma utilizzabile con facilità in pista, la Codatronca Monza è dotata del motore V8 di 7 litri della Corvette Z06, ora potenziato da due compressori volumetrici Rotrex C38 Italtecnica che portano la potenza massima a quota 720 CV (6.200 giri/min) e la coppia a 850 Nm (4.200 giri/min).

PRIMA DI UNA PICCOLA SERIE
La Codatronca Monza presentata nel Principato di Monaco è una "one-off" realizzata su commissione per Aznom, azienda brianzola che produce e commercializza oggetti esclusivi e che per la speciale barchetta ha realizzato un apposito kit di borse e porta caschi. Questa è la progenitrice di una piccola serie di vetture (10-20 all'anno) che saranno realizzate da SpadaVettureSport, meno estreme in alcuni dettagli, con un potenza ridotta e un prezzo che si aggirerà attorno ai 200.000 euro.

IN 3 SECONDI ARRIVA AI 100 ORARI
Oltre allo stile filante e aggressivo questa prima Spada Codatronca Monza si segnala per le prestazioni dichiarate, che la proiettano nell'Olimpo delle supercar più performanti. Oltre ad una velocità massima di 340 km/h e uno scatto da 0 a 100 km/h in 3 secondi netti, la Codatronca Monza promette infatti di offrire la massima piacevolezza di guida, grazie all'imppostazione con motore anteriore-centrale, trazione posteriore e cambio manuale a 6 rapporti corti. Il pilota dispone anche di un sistema di controllo di trazione su 3 livelli d'azione che arrivano ad escludere ogni ausilio elettronico.

E' PRONTA PER LA PISTA
Per essere utilizzata sulla pista cui è dedicata, la Codatronca Monza è provvista di una strumentazione di bordo che registra fino ad 80 ore di telemetria in pista, compresi angolo di sterzo, accelerometri laterali e longitudinali, velocità singola di ogni ruota e funzione lap timer con possibilità di interfaccia con un tracciante GPS. Come sulla coupé Codatronca TS è stato mantenuto il telaio tubolare d'alluminio, con doppio roll bar integrato di sicurezza, così come le barre antirollio anteriore e posteriore regolabili separatamente sui livelli di durezza rain, soft, medium ed hard.

GIA' IN VENDITA
La carrozzeria è sempre in fibra leggera e contribuisce a contenere il peso entro la soglia dei 1.180 chilogrammi. Le misure della Codatronca senza tetto riportano una lunghezza di 4.695 mm e una larghezza di 1.942 mm. Gli pneumatici sono dei Pirelli Pzero Corsa nelle misure 285/35-19 e di 345/35-19, montati su cerchi OZ da 19 pollici, mentre i freni Brembo con ABS hanno pinze racing ad 8 pompanti all'anteriore (dischi da 380 mm) e a 4 pompanti dietro (dischi da 355 mm). La vettura è già ordinabile presso SpadaVettureSport in un numero limitato di esemplari ogni anno, tutti personalizzabili secondo i gusti del clienti.

Autore:

Tag: Tuning , car design , auto italiane


Top