dalla Home

Curiosità

pubblicato il 31 marzo 2011

Dossier Come si Fa

Premio per il design al dissuasore "SmartBump"

L'altezza si regola in funzione della velocità

Premio per il design al dissuasore "SmartBump"
Galleria fotografica - Il dissuasore dinamico "SmartBump"Galleria fotografica - Il dissuasore dinamico "SmartBump"
  • Il dissuasore dinamico \
  • Il dissuasore dinamico \
  • Il dissuasore dinamico \

A Danilo Felici, laureato in Architettura alla Sapienza di Roma, va il primo premio del concorso di design Lucky Strike Talented Designer Award, grazie al progetto di dissuasore stradale SmartBump. A parimerito si è classificato Marco Gottardi, laureato in Design al Politecnico di Milano, per un progetto di "valigia espandibile", estraneo al mondo dell'auto. Grazie a un sistema pneumatico, lo SmartBump è in grado variare la sua altezza in funzione della velocità del veicolo in avvicinamento. In condizioni "di riposo", il dissuasore rimane piatto rispetto alla superficie stradale ma, grazie a molle di richiamo e a una valvola, l'aria compressa è in grado di far scorrere il profilo in gomma e innalzare un ostacolo all'avanzamento, qualora i.

Tra la base e il modulo mobile è interposta una camera d'aria, che fa "tenuta" per il fluido, garantendo la solidità strutturale necessaria a sostenere il passaggio dei veicoli. Lo SmartBump può essere dimensionato adattandolo alla larghezza della corsia, che per il C.d.S. può variare da un valore di 2,7 metri a 3,75 metri. Nei tratti di strada in cui venisse adottato, questo dissuasore sarebbe preceduto da un'apposita segnaletica verticale di avvertimento. Il punto è stabilire i rischi per la sicurezza stradale degli automobilisti in presenza di un "dissuasore dinamico". La giuria del contest di design Lucky Strike Talented Designer Award, composta da esponenti del mondo universitario e dell'industria, ha valutato 130 laureati e diplomandi provenienti da 29 atenei e istituti, dislocati in 45 città.

Autore:

Tag: Curiosità , sicurezza stradale , concorsi


Top