dalla Home

Curiosità

pubblicato il 28 marzo 2011

Prove artiche per la Volvo C30 Electric

Un bruciatore a bioetanolo garantisce il riscaldamento dell’elettrica svedese

Prove artiche per la Volvo C30 Electric
Galleria fotografica - Volvo C30 Electric. Prove articheGalleria fotografica - Volvo C30 Electric. Prove artiche
  • Volvo C30 Electric. Prove artiche - anteprima 1
  • Volvo C30 Electric. Prove artiche - anteprima 2
  • Volvo C30 Electric. Prove artiche - anteprima 3
  • Volvo C30 Electric. Prove artiche - anteprima 4

Fino a tre anni fa la compatta elettrica di Volvo si chiamava C30 BEV (Battery Electric Vehicle), era solo un prototipo e prometteva 150 chilometri d'autonomia. Poi è stato il turno della C30S, sempre mossa dal motore elettrico da 111 CV. Rinominata Volvo C30 DRIVe Electric, la 3 porte svedese a batteria è ora arrivata alla fase finale della sperimentazione su strada, impegnata nei test a -20 gradi centigradi con l'appellativo ufficiale di C30 Electric. Sulle strade innevate di Kiruna, nella Svezia settentrionale, la Volvo C30 Electric continua a macinare chilometri per garantire prestazioni e praticità di utilizzo pari a quelle delle versioni benzina e diesel.

Attraverso una serie di 200 prove pratiche appositamente sviluppate per le auto elettriche, i tecnici Volvo vogliono assicurarsi che la C30 Electric sia in grado di affrontare qualsiasi condizione di guida, di sosta a temperature estreme e di ricarica in climi rigidi o tropicali. Uno degli aspetti più importanti della sperimentazione riguarda il funzionamento dei tre sistemi di climatizzazione, dedicati rispettivamente alla temperatura dell'abitacolo, delle batterie e dell'impianto elettrico. Per non intaccare l'autonomia garantita dalla batteria la Volvo C30 Electric è dotata di uno speciale sistema di riscaldamento con bruciatore alimentato a bioetanolo, contenuto in un apposito serbatoio da 14,5 litri. In modalità standard e durante i viaggi più lunghi il bruciatore provvede a riscaldare l'abitacolo, mentre nei tragitti brevi e a discrezione del guidatore interviene il riscaldatore elettrico.

Autore:

Tag: Curiosità , Volvo , auto elettrica


Top