dalla Home

Mercato

pubblicato il 25 marzo 2011

Traffico merci: nel 2010 è risalito del 2,2%

18,75 miliardi di km percorsi contro i 18,35 del 2009

Traffico merci: nel 2010 è risalito del 2,2%

Nel 2010 è tornato a salire il traffico merci in Italia, che è il terzo Paese d'Europa per trasporto merci su gomma. Secondo le stime dell'Osservatorio Autopromotec su dati Auscat, Nel 2010 il traffico di autocarri pesanti sulle autostrade italiane è aumentato del 2,2% rispetto all'anno precedente con 18,75 miliardi di km percorsi.

La percorrenza chilometrica degli autocarri pesanti sulle strade italiane aveva subito un calo del 2,03% nel 2008, quando sono stati totalizzati 19,81 miliardi di km rispetto ai 20,22 del 2007. Nel 2009 si era invece registrata una caduta del 7,37%, seguita dal recupero del 2010. Se dovesse proseguire e rafforzarsi nel 2011, questo trend potrebbe determinare anche una ripresa nelle immatricolazioni di autocarri pesanti per il trasporto merci, che hanno subito un calo molto severo nel 2009 (-21,6%), seguito da una caduta di entità quasi analoga nel 2010 (-19,2%).

Secondo Autopromotec "La crescita del traffico conferma che il sistema italiano ha iniziato a recuperare le perdite create nell'attività produttiva dalla crisi del 2008-2009" ed "è tra l'altro quasi doppia rispetto all'incremento stimato dall'Istat per il prodotto interno lordo, incremento che il nostro istituto di statistica ha valutato nell'1,3%".

Autore:

Tag: Mercato , inquinamento , statistiche , autostrade , veicoli commerciali


Top