dalla Home

Home » Argomenti » Codice della Strada

pubblicato il 25 marzo 2011

Andava troppo lento, è stato multato

A Cremona un 39enne deve pagare 39 euro, più 10 euro di spese

Andava troppo lento, è stato multato

Uscito dalla casa di riposo di Casalbuttano (in provincia di Cremona) è salito in macchina ed è tornato a casa, "con calma". Troppa secondo i vigili urbani che stavano controllando la velocità delle auto in transito. E così, Cristiano Miglio, automobilista 39enne, si è visto recapitare a casa una multa di 39 euro, più 10 euro di spese. "Il conducente circolava a velocità talmente ridotta da costituire intralcio per il normale flusso della circolazione", si legge nel verbale.

Nella notifica non c'è scritto a quale velocità stesse viaggiando la BMW 320, ma sappiamo che l'uomo, intercettato dalla pattuglia della polizia municipale impegnata nell'installazione di un autovelox sulla corsia di marcia opposta, si trovava a bordo dell'auto in compagnia della madre 65enne, Lina Grandi. Forse è stata proprio lei a dirgli di rallentare, visto che la velocità è la prima causa di incidente stradale. "Chi va piano va sano e va lontano", recita un famoso detto popolare e noi ci sentiamo di acconsentire, consigliandovi tuttavia di prestare sempre la massima attenzione ai cartelli stradali e di viaggiare entro i limiti imposti dalla legge.

Autore:

Tag: Attualità , codice della strada


Top