dalla Home

Mercato

pubblicato il 24 marzo 2011

Riparte la produzione delle ibride Toyota

Dopo il terremoto, riprende l'assemblaggio di Prius, Lexus HS250h e CT200h

Riparte la produzione delle ibride Toyota

Da lunedì Toyota ricomincerà a produrre auto ibride. Dopo lo stop imposto ad alcuni impianti in Giappone a causa del terribile sisma che ha devastato il Paese, la casa automobilistica riprenderà ad assemblare le ibride Prius, Lexus HS250h e CT200h, ovvero i modelli più richiesti, anche all'estero. L'annuncio è arrivato oggi tramite una nota ufficiale ed un portavoce del Gruppo ha parlato della riapertura dell'impianto di Tsutsumi nel Giappone centrale e quella di Toyota Motor Kyushu nel sud del paese.

Tuttavia, "per il momento procederemo con cautela", ha detto il funzionario Toyota, che ha confermato la priorità sui rifornimenti delle componenti. Honda ha invece confermato che la sua produzione di auto rimarrà sospesa in attesa di una nuova valutazione della situazione dei rifornimenti che verrà fatta la prossima settimana. Sono ancora molte infatti le difficoltà per i danni materiali causati dal terremoto e dallo tsunami.

Autore:

Tag: Mercato , Toyota , produzione , auto ibride , giappone


Top