dalla Home

Curiosità

pubblicato il 14 marzo 2011

Lancia Nuova Thema: gli interni

Spazio e luminosità le doti di spicco dell’abitacolo italo-americano

Lancia Nuova Thema: gli interni
Galleria fotografica - Gli interni della Nuova Lancia Thema a Ginevra 2011Galleria fotografica - Gli interni della Nuova Lancia Thema a Ginevra 2011
  • Gli interni della Nuova Lancia Thema a Ginevra 2011 - anteprima 1
  • Gli interni della Nuova Lancia Thema a Ginevra 2011 - anteprima 2
  • Gli interni della Nuova Lancia Thema a Ginevra 2011 - anteprima 3
  • Gli interni della Nuova Lancia Thema a Ginevra 2011 - anteprima 4
  • Gli interni della Nuova Lancia Thema a Ginevra 2011 - anteprima 5
  • Gli interni della Nuova Lancia Thema a Ginevra 2011 - anteprima 6

Con le foto degli interni diffuse da Lancia, la Nuova Thema si è ormai svelata in tutto e per tutto. All'indomani della chiusura del Salone di Ginevra, dove OmniAuto.it ha raccolto le prime impressioni suscitate dalla carrozzeria e dall'abitacolo, facciamo il punto sulle sensazioni trasmesse "dal vivo" dall'ammiraglia italo-americana. Dopo il vuoto lasciato dalla Lancia Thesis, con questa tre volumi il Gruppo Fiat ha di nuovo un'auto di rappresentanza in linea con le esigenze del caso, in termini di dimensioni, spazio interno, immagine.

ACCOGLIENTE E CONCRETA, CON MENO TRADIZIONE
Una volta saliti a bordo, lo stretto legame di parentela con la Chrysler 300, che emerge dalla carrozzeria della Nuova Thema, viene in parte stemperato dall'atmosfera con cui l'abitacolo accoglie gli occupanti. L'impostazione "americana" del progetto non è stata stravolta e lo si evince dal design squadrato della plancia e dalla lavorazione del legno dei rivestimenti, entrambi tipici della produzione automobilistica degli USA. Anche la fattura dei pulsanti degli alzacristalli, della plancia di comando del climatizzatore e della griglia selettrice del cambio automatico richiamano le automobili d'Oltreoceano, così come il sistema di infotainment si discosta dalle realizzazioni Magneti Marelli, che equipaggiano le vetture del Gruppo Fiat. D'altro canto gli accoppiamenti cromatici, la scelta dei materiali e la disponibilità di spazio interno rientrano nei canoni delle ammiraglie Lancia. La qualità percepita è di buon livello e proviene dalla consistenza e dal trattamento dei rivestimenti in pelle, dal posizionamento delle cromature e dalla luminosità conferita dal grande tetto panoramico, al quale forse si è ispirata la campagna promozionale che cita una poesia di Charles Baudelaire.

UNA LUCE "FREDDA" ILLUMINA L'ABITACOLO
La strumentazione presenta due grandi indicatori circolari con retro illuminazione blu zaffiro e cornici cromate. Della stessa tonalità tendente all'indaco si caratterizza l'illuminazione dell'abitacolo, diffusa dai LED contenuti negli spot luce e nelle plafoniere sull'imperiale del tetto. Il sistema di informazione e intrattenimento già descritto è caratterizzato da uno schermo touchscreen da 8,4 pollici. A detta del Costruttore, si tratta del display più ampio del segmento di appartenenza della Lancia Thema, dal quale è possibile navigare, controllare il climatizzatore bi-zona e dialogare con i sistemi di bordo della vettura.

Galleria fotografica - Lancia Nuova Thema - Gli interniGalleria fotografica - Lancia Nuova Thema - Gli interni
  • Lancia Nuova Thema - Gli interni - anteprima 1
  • Lancia Nuova Thema - Gli interni - anteprima 2
  • Lancia Nuova Thema - Gli interni - anteprima 3
  • Lancia Nuova Thema - Gli interni - anteprima 4

Autore:

Tag: Curiosità , Lancia , ginevra , auto italiane


Top