dalla Home

Prototipi e Concept

pubblicato il 11 marzo 2011

Magna Steyr Mila Aerolight

La concept austriaca pesa 700 kg e viaggia a metano

Magna Steyr Mila Aerolight
Galleria fotografica - Magna Steyr Mila AerolightGalleria fotografica - Magna Steyr Mila Aerolight
  • Magna Steyr Mila Aerolight - anteprima 1
  • Magna Steyr Mila Aerolight - anteprima 2
  • Magna Steyr Mila Aerolight - anteprima 3
  • Magna Steyr Mila Aerolight - anteprima 4
  • Magna Steyr Mila Aerolight - anteprima 5
  • Magna Steyr Mila Aerolight - anteprima 6

Al Salone di Ginevra è stata presentata una nuova concept di Magna Steyr, che come da tradizione dell'azienda austriaca si chiama "Mila". Il prototipo della compatta 3 porte prende il nome di Mila Aerolight e rappresenta per la Casa di Oberwaltersdorf l'occasione per sperimentare materiali ultraleggeri. La Magna Steyr Mila Aerolight ha infatti un peso complessivo di 700 kg, valore che unito ai 54 CV del motore promette di offrire prestazioni interessanti, soprattutto sul fronte di consumi ed emissioni. Il propulsore è un bicilindrico di 800 cc a metano che esprime una coppia di 70 Nm ed emette solo 55 g/km di CO2.

Il peso ridotto è ottenuto tramite l'utilizzo di tecnologie e parti di derivazione aeronautica, elemento richiamato anche nello stile delle alette aerodinamiche a livello dei passaruota. Polimeri, strutture a nido d'ape e materiali compositi formano il guscio interno della scocca, teso alla sicurezza dei passeggeri, mentre pannelli esterni possono avere le forme più disparate. Uno studio attento ha riguardato anche la progettazione dell'impianto a metano, con un serbatoio cilindrico di 55 litri integrato nel tunnel centrale. Il sistema di alimentazione a gas naturale può funzionare anche con biogas ed offre un'autonomia di 400 km.

Autore:

Tag: Prototipi e Concept , metano


Top