dalla Home

Tuning

pubblicato il 5 aprile 2006

Mosler MT900 stradale

Mosler MT900 stradale
Galleria fotografica - Mosler MT900Galleria fotografica - Mosler MT900
  • Mosler MT900 - anteprima 1
  • Mosler MT900 - anteprima 2
  • Mosler MT900 - anteprima 3
  • Mosler MT900 - anteprima 4
  • Mosler MT900 - anteprima 5
  • Mosler MT900 - anteprima 6

Protagonista ormai da anni nel circuito FIA GT, e conosciuta anche per altri successi nel campionato britannico GT e in quello spagnolo, Mosler MT900 è ora disponibile in pochissimi esemplari in versione stradale.

Questa supersportiva, progettata ed assemblata quasi artigianalmente in Florida, deve il suo successo alla versione GT2 di MT900, ovvero l'allestimento pronto gara.

Strutturalmente è il carbonio a farla da padrone quando si parla di MT900. Sia il telaio, a vasca, con supporti supplementari in acciaio, che la carrozzeria sono realizzati in pregiato carbonio, mentre i mozzi e le sospensioni sono in alluminio.

La MT900 è disponibile con tre motorizzazioni di origine Corvette interamente in alluminio: un 5700 cc V8 da 445 cv, un 7000 cc V8 da
550 cv e, infine, il più performante 5700 cc Supercharged da 600 cv.

Le trasmissioni disponibili sono due: un manuale a 6 marce ravvicinato preso in prestito da Porsche RSR, oppure, un Hewland sequenziale meccanico a 6 marce.

I freni sono della Wilwood a 4 pistoncini, servoassistiti e con dischi ventilati da 350mm su tutte e quattro le ruote.
I cerchi sono scomponibili in 3 pezzi con misure da 18" sull'anteriore e 20" sul posteriore e gommati Michelin pilot Sport PS2 rispettivamente da 275/35-18 e 335/30-20.

Il peso piuma di 1.100 kg rende le prestazioni mozzafiato: della versione da 600 cv bastano 3.1 secondi per coprire lo 0-100 km/h, 6.5 secondi per il passaggio da 0 a 160 km/h e solo 13,8 secondi per passare da 0 a 245 km/h. Con una velocità massima di oltre 300 km/h e una tenuta laterale di oltre 1.3g, Mosler MT900 si posiziona subito nell'olimpo delle supercars.

L'ambiente interno si presenta essenziale anche perchè è stato derivato direttamente dal mondo delle corse. L'abitacolo è totalmente rivestito in pelle e Alcantare con sedili Sparco.
Nell'equipaggiamento offerto di serie non manca l'aria condizionata, i vetri e gli specchi elettrici, la strumentazione Stack digitale con data-log e il rollbar integrale. Mentre a richiesta sono disponibili gli airbags frontali, l'impianto stereo e il navigatore satellitare.

La produzione annua di Mosler MT900 sarà di 50 unità e i primi esemplari arriveranno in Italia entro l'estate 2006 presso la UKGARAGE di Milano.
Il prezzo ufficiale è di 197.000 €, iva inclusa.

Autore:

Tag: Tuning


Top