dalla Home

Prototipi e Concept

pubblicato il 28 febbraio 2011

Ford B-MAX Concept

La rivoluzione passa dalle... portiere

Ford B-MAX Concept
Galleria fotografica - Ford B-MAX ConceptGalleria fotografica - Ford B-MAX Concept
  • Ford B-MAX Concept - anteprima 1
  • Ford B-MAX Concept - anteprima 2
  • Ford B-MAX Concept - anteprima 3
  • Ford B-MAX Concept - anteprima 4
  • Ford B-MAX Concept - anteprima 5
  • Ford B-MAX Concept - anteprima 6

Con la concept Ford B-MAX presentata dalla Casa dell'Ovale Blu al Salone di Ginevra 2011, sembra che l'industria automobilistica abbia trovato una soluzione alla eliminazione del montante centrale, la cui impossibilità è stata una della cause che hanno provocato la scomparsa delle portiere controvento prima che venissero rispolverate, almeno per il grande pubblico, dalla concorrente Opel Meriva. La scocca della prossima multispazio compatta presenterà infatti una originale architettura in grado di eliminare il montante B grazie ad un inedito sistema di portiere che potrebbe rendere l'erede della Fusion unica nel panorama attuale. E' questa infatti "una soluzione pronta per la linea di produzione", ha detto Martin Smith, responsabile della divisione Design per Ford Europa.

MINI C-MAX
La Ford B-MAX nella versione definitiva potrebbe mantenere questa denominazione e certamente manterà lo stile originale, peraltro anticipato dal prototipo Iosis MAX visto a Ginevra nel 2009. La scelta sarebbe coerente, perché con una lunghezza che supera di poco i 4 metri, la B-MAX è più lunga di 11 cm rispetto alla Fiesta cinque porte ed è ben 32 cm più corta della nuova C-MAX. L'innovazione rispetto a ques'ultima sarebbero l'accesso tramite le porte scorrrevoli posteriori o le portiere tradizionali all'anteriore facilitato dal fianco privo di montanti che "rende molto più facile salire e scendere dal comparto posteriore, accudire i bambini seduti negli appositi seggiolini o caricare pacchi a bordo". Quando il sedile anteriore del passeggero è reclinato, l'abitacolo è inoltre in grado di accogliere carichi di lunghezza fino a 2,35 metri.

PORTIERE ANTIURTO
Per ottenere la dovuta robustezza nelle prove di impatto laterale, la struttura delle porte anteriori e posteriori è stata considerevolmente rinforzata con acciaio al boro ad ultraresistenza nelle aree che sopportano le sollecitazioni maggiori creando un'interazione fra i pannelli delle porte che assorbono l'energia come fossero un montante B "virtuale". Speciali dispositivi di blocco di sicurezza e di chiusura rinforzati, garantiscono inoltre che le porte rimangano saldamente ancorate alla struttura tetto-pianale durante un impatto, consentendo alle porte anteriori e posteriori di interagire per proteggere gli occupanti.

ULTRASMALL DOPPIA FRIZIONE
La propulsione della Ford B-MAX è affidata al nuovo motore benzina Ford EcoBoost 3 cilindri da 1.000 cc litri equipaggiato con tecnologia Start&Stop presentata per la prima volta a bordo della Concept "Start" al Salone dell'auto di Pechino 2010. E' l'ultima arrivata nella famiglia di motori a benzina EcoBoost ed è dotata di un sistema a iniezione diretta, turbocompressore e doppi alberi a camme indipendenti a fasatura variabile ed è abbinata alla trasmissione automatica Ford PowerShift con doppia frizione a 6 rapporti. L'EcoBoost 1.0 è nelle fasi finali di sviluppo finale e devono essere ancora ufficializzate le prestazioni, ma è già destinato a rimpiazzare gli attuali motori benzina a quattro cilindri di maggiori dimensioni.

Autore:

Tag: Prototipi e Concept , Ford , ginevra


Top