dalla Home

Tuning

pubblicato il 23 febbraio 2011

Lotus Evora by Mansory

L'elaborazione ufficiale anticipa i futuri programmi di personalizzazione

Lotus Evora by Mansory
Galleria fotografica - Lotus Evora by MansoryGalleria fotografica - Lotus Evora by Mansory
  • Lotus Evora by Mansory - anteprima 1
  • Lotus Evora by Mansory - anteprima 2

Per la prima volta l'inglese Lotus e la tedesca Mansory uniscono le forze per presentare un progetto comune. Accade al Salone di Ginevra (3-13 marzo 2011), dove è presente la Lotus Evora by Mansory, versione speciale realizzata dal tuner dello "sfarzo sportivo". La Evora by Mansory è una sorta di esperimento per la Casa di Hethel e viene proposta come un "aperitivo del nuovo programma di personalizzazione Lotus". Questo primo assaggio delle prossime vetture elaborate ufficialmente dalla fabbrica vede prevalere il lato estetico, con una serie di parti in fibra di carbonio che donano ulteriore grinta alla 2+2 coupé.

Mansory, cresciuto come preparatore di Rolls-Royce, Bugatti, e Porsche, si è cimentato sulla Evora modificando la parte anteriore sulla base dei tanti spunti stilistici osservati sulle novità Lotus di Parigi 2010, aggiungendo poi tetto in fibra di carbonio, oltre a splitter e prese d'aria, bandelle laterali, alettone e diffusore di coda nello stesso materiale ultraleggero. Stesso trattamento per specchietti, cofano motore, mentre cerchi in lega e scarichi sono della Evora S. Nessuna informazione, al momento, sull'eventuale potenziamento del V6. Lotus ha però tenuto a sottolineare che questo non è il restyling della Evora, atteso ormai per fine anno.

Autore:

Tag: Tuning , Lotus , ginevra , tuning , auto inglesi


Top